Sicilia

Taormina

Taormina Film fest 67: concerto dal vivo

Il 27 giugno sul palco del Teatro Antico

0

0

0

0

0

Taormina Film fest 67: concerto dal vivo
Taormina Film fest 67: concerto dal vivo

Al via domani la 67ma edizione del Taormina Film Fest con un'esibizione dal vivo, nel corso della cerimonia d'apertura condotta da Anna Ferzetti, con il cast del film Boys di Davide Ferrario. Neri Marcorè, Giovanni Storti, Marco Paolini, Giorgio Tirabassi, Isabel Russinova, Saba Anglana, Zoe Tavarelli e il maestro Mauro Pagani, autore delle musiche e delle canzoni del film, suoneranno tre brani dal vivo sul palco del Teatro Antico. Uno dei protagonisti della serata sarà Massimo Ghini che riceverà, nel centenario della nascita del grande Nino, il ‘Premio Manfredi 2021’ consegnato da Luca Manfredi e promosso dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani, presieduto da Laura Delli Colli, in collaborazione con la famiglia Manfredi. Il premio celebra ogni anno il talento multiforme di un attore oltre i confini del genere della commedia.

Nel pomeriggio, al Palazzo dei Congressi, in collaborazione con la Sicilia Film Commission e Fondazione Taormina Arte Sicilia la proiezione di Space Beyond di Francesco Cannavà, con Fabio Fagone autore del soggetto, racconto biografico dell'odissea nello spazio dell'astronauta siciliano Luca Parmitano che saluterà il pubblico in un videomessaggio. Un'altra sorpresa mercoledì 30 giugno, fra le grandi première del festival Dream Horse di Euros Lyn. Tra Febbre da cavallo e Full Monty, il film racconta la vera storia di un gruppo di amici che, incalzati dalla sognatrice Jan (Toni Collette), puntano tutto su Dream Alliance, un puledro da corsa allevato e addestrato per trionfare nelle più importanti competizioni ippiche. L’incredibile vicenda di Dream Alliance, che ha fatto parlare tutto il mondo nel 2009, è diventata un film con Toni Colette, Damian Lewis, Owen Teale, Alan David e Lynda Baraon. In anteprima al Taormina Film Fest 67 al Teatro Antico, verrà distribuito da Lucky Red nelle sale italiane il 1° luglio.

Dream Horse è uno dei film che verrà contemporaneamente proiettato in alcune sale delle principali città dell'isola in collaborazione con ANEC Sicilia. Per la prima volta nella sua lunga storia, il festival si apre al territorio vivendo simultaneamente nel maestoso Teatro e nelle sale siciliane di prima visione, nel segno della condivisione dell'esperienza cinematografica e del sostegno all'industria audiovisiva. Gli altri titoli inclusi nell'accordo sono Boys di Davide Ferrario (27 giugno), La terra dei figli di Claudio Cupellini (28 giugno), Occhi Blu di Michela Cescon (29 giugno), Peter Rabbit 2 - Un birbante in fuga di Will Gluck (30 giugno). Una settimana ricca di eventi: grazie alla collaborazione con il Parco Archeologico Naxos Taormina, diretto da Gabriella Tigano, che garantisce tutela e conservazione del Teatro Antico, sarà inoltre possibile visitare la mostra Pietro Consagra. Il colore come materia, strategicamente disposta negli spazi del Teatro e allestita nel centenario della nascita dell’artista.

E poi ancora anteprime e incontri con talenti del cinema in attesa della cerimonia di chiusura di sabato 3 luglio in cui verranno annunciati i vincitori del Taormina Film Fest 67 con la consegna degli ambiti Cariddi d'oro. Nati dalla creatività di Michele Affidato, l’artista dei grandi premi, i prestigiosi riconoscimenti sono il frutto della passione di un maestro orafo che ha dedicato la vita alla realizzazione di veri e propri oggetti d'arte che coniugano storia e attualità, segreti di una tradizione che vive nel presente.

0

0

0

0

0

Taormina film fest
Concerto
Teatro antico
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Taormina Film fest 67: concerto dal vivo
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Covid Sicilia, 111 nuovi positivi: 17 a Ragusa
News Successiva
Nebrosport prevale allo slalom di Salice