Italia

Inps

Nuovi bonus da 800 euro a 1600 euro, chi può fare domanda da oggi 25 giugno

Si tratta di bonus previsti nel decreto Sostegni bis

1

0

0

0

0

Nuovi bonus da 800 euro a 1600 euro, chi può fare domanda da oggi 25 giugno Nuovi bonus da 800 euro a 1600 euro, chi può fare domanda da oggi 25 giugno

Nuovi bonus da 800 euro, da 950 euro e fino a 1600 euro si potranno richiedere con una domanda all'Inps da oggi, 25 giugno. Lo annuncia una nota dell'Inps. È attivo il servizio per la presentazione della domanda di indennità Covid-19 prevista dal decreto Sostegni bis (decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73), per le seguenti categorie di lavoratori:
stagionali e somministrati dei settori del turismo e degli stabilimenti termali;
stagionali e somministrati appartenenti a settori diversi da quelli del turismo e degli stabilimenti termali;
intermittenti;
autonomi occasionali;
incaricati di vendita a domicilio;
subordinati a tempo determinato dei settori del turismo e degli stabilimenti termali;
lavoratori dello spettacolo;
operai agricoli a tempo determinato;
pescatori autonomi.

La misura di sostegno prevede l’erogazione di una indennità pari a 1.600 euro, 800 euro (agricoli) o 950 euro (pescatori), a seconda dei casi. I lavoratori già beneficiari dell’indennità prevista dal decreto Sostegni (decreto-legge 22 marzo 2021, n. 41) stanno ricevendo il pagamento senza dover presentare una nuova domanda. I lavoratori che, viceversa, non hanno beneficiato dell’indennità del decreto Sostegni possono presentare la domanda per il riconoscimento della nuova prestazione entro il 30 settembre 2021.

1

0

0

0

0

Bonus stagionali
Bonus milleseicentoeuro
Bonus pescatori
Inps
Decreto sostegni bis
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Nuovi bonus da 800 euro a 1600 euro, chi può fare domanda da oggi 25 giugno
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Ermini: Serve svolta sulla giustizia, Parlamento faccia le riforme
News Successiva
Ddl Zan, Salvini: Da Pd e M5S silenzio assordante su confronto