Tecnologie

WhatsApp

WhatsApp, come essere invisibili: trucchi per foto, status e spunta blu

Svelati alcuni trucchi per mantenere la privacy su WhatsApp.

0

0

0

0

0

WhatsApp, come essere invisibili: trucchi per foto, status e spunta blu WhatsApp, come essere invisibili: trucchi per foto, status e spunta blu

WhatsApp, come essere invisibili: trucchi per foto, status e spunta blu. Svelati alcuni trucchi per mantenere la privacy su WhatsApp. Ecco come mantenere riservata la propria privacy dalle curiosità altrui. Vediamo come diventare invisibili e cosa fare per foto profilo, status WhatsApp e spunta blu.
WhatsApp, come essere invisibili: foto profilo
Se vuoi evitare che qualcuno veda la tua foto profilo c'è un modo molto semplice per farlo. Vai su Impostazioni, poi su Account e poi su Privacy. A quel punto clicca su Foto profilo e seleziona chi vuoi che la veda, ad esempio solamente i tuoi contatti. Ora solo i tuoi amici salvati potranno vederla.

WhatsApp, come essere invisibili: Status
Allo stesso modo puoi evitare che qualcuno spii i tuoi pensieri attuali e che magari hai declinato sul tuo status WhatsApp. Per proteggerti in questo senso vai sempre su Impostazioni, poi Account e poi Privacy. A quel punto seleziona "Stato" e decidi se possono vederlo tutti o solo chi è nella tua rubrica.
WhatsApp, come essere invisibili: Spunta Blu
In questo modo eviterai che qualcuno sappia se hai letto o meno i suoi messaggi. Vai sempre su Impostazioni, Account e Privacy, per poi selezionare "Conferma di lettura". Togliendo la spunta blu nessuno saprà se hai letto i tuoi messaggi (ma anche tu non saprei se loro hanno letto i tuoi).

0

0

0

0

0

Whatsapp
Whatsapp foto profilo
Whatsapp spunta blu
Whatsapp status
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
WhatsApp, come essere invisibili: trucchi per foto, status e spunta blu
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Parte dalla periferia di Milano la lotta alla povertà digitale
News Successiva
A Matera la rete elettrica del futuro