Economia

Decreto sostegni bis

Bonus Vacanze e Bonus centri estivi 2021: guida compilazione domanda

Domanda di partecipazione al concorso INPS per il bonus centri estivi

1

0

0

0

0

Bonus Vacanze e Bonus centri estivi 2021: guida compilazione domanda Bonus Vacanze e Bonus centri estivi 2021: guida compilazione domanda

BONUS VACANZA. COME RICHIEDERLO:
Anche nel 2021 sarà possibile richiedere il bonus vacanze per le ferie estive nonostante la situazione difficile per via del covid-19 ancora alta la voglia per gli italiani di tornare a viaggiare. Il bonus vacanza è un incentivo di un massimo di €500 previsto dal decreto rilancio varato nel Maggio 2020 e prorogato con il decreto cosiddetto milleproroghe fino al 31 dicembre 2021. La scadenza per il riscatto del contributo era stata prima fissata a dicembre 2020 poi posticipata a giugno mentre adesso si avrà tempo fino alla fine del 202. Il bonus vacanze può essere utilizzato per i soggiorni in albergo, campeggio, villaggio turistico, agriturismo e bed and breakfast.

L'importo del bonus vacanze è uguale a quello del 2020: ovvero €150 per i nuclei composti da una sola persona €300 per i nuclei di 2 persone e €500 per i nuclei di 3 o più persone. Il bonus potrà essere richiesto esclusivamente nella forma digitale e presto arriveranno anche indicazioni precise sull’app da utilizzare sul proprio smartphone o tablet. Si può richiedere anche sul sito dell'Agenzia delle Entrate e per ottenerlo è necessario che un componente del nucleo familiare sia in possesso di un identità digitale SPID (sistema pubblico d'identità digitale)  o CIE 3.0 (carte d'identità elettronica al momento della richiesta del bonus) Infatti si dovranno inserire le credenziali spid e successivamente fornire l’ISEE. Non bisognerà stampare nulla perchè sarà tutto a disposizione sul cellulare o smartphone e basterà mostrarlo direttamente l'albergatore quando sarà il momento di pagare il proprio soggiorno direttamente presso la struttura ricettiva.

BONUS CENTRI ESTIVI. GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA:
L’Inps ha pubblicato il bando di concorso per i Centri estivi diurni 2021 per l’assegnazione del contributo, sotto forma di rimborso spese, riservato alle famiglie residenti in Italia che intendono iscrivere i propri figli - di età compresa tra i 3 e 14 anni - a un centro estivo. L’Inps, in particolare, riconosce un contributo a totale o parziale copertura del costo sostenuto per la partecipazione ad un centro estivo diurno in Italia, nelle mensilità indicate, della durata da un minima di una settimana (cinque giorni) ad un massimo di quattro settimane (20 giorni) anche non consecutive, organizzato da un unico fornitore - che abbia le prescritte autorizzazioni di legge allo svolgimento delle attività - scelto dal richiedente la prestazione, che comprenda almeno le spese connesse alle attività ludico-ricreative-sportive previste, le spese di vitto (merende e pranzo), eventuali gite, e quant’altro previsto nel programma del centro estivo medesimo, nonché le previste coperture assicurative. Il soggiorno deve essere finalizzato alla gestione costruttiva del tempo libero dei giovani ospiti in costanza della interruzione estiva delle attività scolastiche.

Il bonus è riconosciuto ai figli, anche orfani, di dipendenti e pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali oppure di pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici. Per i minori con disabilità sono riservati 500 posti. Il contributo sarà calcolato sulla base della spesa effettivamente sostenuta dal richiedente. Il suo valore verrà stabilito in misura percentuale, tenendo conto del massimo erogabile di 100 euro alla settimana, il costo del centro per ogni settimana e l’ISEE del nucleo familiare di appartenenza. Sempre nei limiti dei valori massimi erogabili, per gli ISEE fino a 8mila euro il contributo può raggiungere il 100% della spesa sostenuta. Per gli ISEE compresi tra gli 8 e i 24mila euro, si arriva al 95%; 90% per quelli tra i 24 e i 32mila euro e 85% nella fascia compresa tra i 32 e i 56mila euro. In caso di ISEE superiore a 56mila euro, il contributo non potrà superare l’80% di quanto speso.

La domanda di partecipazione al concorso deve essere presentata dal titolare esclusivamente per via telematica, pena l’improcedibilità della stessa, secondo le seguenti modalità:
- digitare nel motore di ricerca del sito www.inps.it le parole: “Centri estivi” e cliccare sulla relativa scheda prestazione;
- cliccare su “Accedi al servizio”;
- selezionare la voce “Domande Welfare in un click”;
- digitare le proprie credenziali d’accesso (codice fiscale e PIN/SPID/CIE/CNS);
- cliccare sulla voce di menu: “Scelta prestazione”;
- selezionare la prestazione “Centri estivi 2021”
- seguire le indicazioni per la presentazione della domanda.

1

0

0

0

0

Bonus centri estivi
Guida domanda bonus
Come fare domanda
Bonus 2021
Articolo diDirettore

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Bonus Vacanze e Bonus centri estivi 2021: guida compilazione domanda

zait paraschiva

ciao

elvira damato

vorrei richiedere il bonus vacanza

Angela maria

Vorrei il bonus vacanze x zona Siracusa mare

Angela Maria

Richiedo bonus vacanze a Ragusa

Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Ritorna il redditometro, commercialisti Ragusa: scelta inopportuna
News Successiva
Bonus Sicilia fino a 5 mila euro: domanda entro il 1 luglio