Economia

Ragusa

Rimozione rifiuti pericolosi nel Ragusano

Continua l'attività di bonifica del Libero Consorzio comunale di Ragusa

0

0

0

0

0

Rimozione rifiuti pericolosi nel Ragusano Rimozione rifiuti pericolosi nel Ragusano

Rimozione di rifiuti pericolosi nel territorio ragusano. Nell’ambito dell’attività di bonifica dei rifiuti pericolosi contenenti amianto, voluta dal Commissario Straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa, Salvatore Piazza, giorno 31 maggio, su espressa richiesta del Dirigente Scolastico del Liceo Classico di Modica Sergio Carrubba, è stata eseguita la rimozione di campioni, ai fini didattici, contenenti amianto. Ed ancora, giorno 1 giugno, sulla scogliera di Punta Braccetto e in Contrada Anime del Purgatorio nel territorio del Comune di Ragusa, sono stati rimossi e messi in sicurezza, in diversi Big Bags a norma, lastre e rifiuti vari contenenti amianto. La prossima settimana tutti i Big Bags ancora presenti sul territorio provinciale saranno rimossi e conferiti in discarica autorizzata.

 

0

0

0

0

0

Rimozione rifiuti
Libero consorzio ragusa
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Rimozione rifiuti pericolosi nel Ragusano
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Il presidente Nello Musumeci al Corfilac di Ragusa: visita inaspettata
News Successiva
Prospettive positive per la produzione industriale