Cultura

Modica

Grazia Dormiente direttrice del Museo Ibleo delle Arti a Modica

Da oggi e per i prossimi 12 mesi

0

0

0

0

0

Grazia Dormiente direttrice del Museo Ibleo delle Arti a Modica Grazia Dormiente direttrice del Museo Ibleo delle Arti a Modica

La Prof.ssa Grazia Dormiente sarà direttrice del Museo Ibleo delle Arti e Tradizioni Popolari “S.A.Guastella” per un anno a partire da oggi. Prima della scadenza del suo mandato, sarà compito del Comune di Modica individuare all’interno del proprio organico un nuovo direttore. E’ questo in sintesi l’accordo siglato oggi tra l’Ente di Palazzo S.Domenico e l’Associazione Serafino Amabile Guastella all’atto della donazione effettuata da quest’ultima al Comune di Modica alla presenza del Sovrintendente ai BB CC Antonio De Marco. E’ stata precisa volontà della Prof.ssa Dormiente racchiudere il proprio mandato nell’arco temporale di 12 mesi. “L’incarico assegnato alla Ptof.ssa Dormiente – commenta il Sindaco – non è solo il seguito dell’indicazione espressa dall’Associazione del bene museale al momento del suo scioglimento, ma è il riconoscimento che tale incarico onorario può contribuire alla migliore gestione culturale di tale bene prezioso per la Città di Modica, vista la comprovata competenza in materia della stessa.

Voglio ricordare che proprio la Prof.ssa ha curato, in collaborazione con l’Architetto Alessandro Ferrara (già Sovrintendente di Ragusa), il riallestimento del Museo, rispettando nei minimi particolari l’originaria conformazione delle sale. Ringrazio la Prof.ssa Dormiente che ha accettato questo incarico a titolo puramente onorario e che quindi non comporterà nessuna spesa per le casse dell’Ente”. Sabato alle ore 11 è prevista l’inaugurazione del Museo.

0

0

0

0

0

Grazia dormiente
Museo modica
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Grazia Dormiente direttrice del Museo Ibleo delle Arti a Modica
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Michele Santoro, Paolo Crepet e la cantante Levante a Ragusa
News Successiva
Il tempo e le storie di Hugo a Modica