Italia

Bonus

Bonus zanzariere 50% tra gli Ecobonus 2021: requisiti e come funziona

detrazione IRPEF O IRES pari al 50%

0

0

0

0

0

Bonus zanzariere 50% tra gli Ecobonus 2021: requisiti e come funziona Bonus zanzariere 50% tra gli Ecobonus 2021: requisiti e come funziona

Bonus Zanzariere al 50% tra gli Ecobonus, i requisiti e come funziona? Come detto il Bonus zanzariere 2021 fa in realtà parte del cosiddetto Ecobonus 2021, che concede una detrazione IRPEF o IRES pari al 50% dell’eventuale importo speso ai fini di opere di efficientamento energetico.Il bonus zanzariere riguarda solamente delle particolari tipologie di prodotto: quelle zanzariere, cioè, che consentono di ottenere una schermatura dell’immobile interessato, analogamente a quanto avviene, per esempio, con l’eventuale installazione di una tenda solare.L’installazione delle schermature solari è agevolata con l’ecobonus, cioè la detrazione fiscale Irpef o Ires rimborsata in dieci rate annuali. Devono proteggere una superficie vetrata; essere fissate in modo stabile; essere applicate all’esterno della finestra, all’interno o integrata nell’infisso e devono essere regolabili, per permettere all’utente di gestirle in funzione della radiazione solare.Ricordiamo, infatti, che l’Ecobonus prevede una detrazione pari al 50% della spesa relativa a riqualificazione energetica di un immobile, e che la detrazione IRPEF può arrivare al 65% nel caso in cui l’efficientamento energetico riguardi impianti di riscaldamento, caldaie e/o installazione di pannelli solari. Le zanzariere scelte devono fare da schermatura solare, rispettare le esigenze di trasmittanza termica U e avere un valore Gtot (definito come fattore solare) maggiore di 0.35.

Ecobonus 2021 e schermature solari


L’installazione delle schermature solari è agevolata con l’ecobonus, cioè la detrazione fiscale Irpef o Ires rimborsata in dieci rate annuali. Attualmente, l’aliquota di tali detrazioni ammonta al 50% e il tetto della detrazione è pari a 60mila euro. Per ottenere l’ecobonus, le schermature devono possedere i requisiti dell’Allegato M al Dlgs 311/2006. 

Zanzariere come schermature solari


Fatte queste premesse, bisogna precisare che le zanzariere accedono alla detrazione a determinate condizioni. Se si interpella Virgilio, l’assistente virtuale di Enea per ecobonus, superbonus e bonus casa, emerge in modo sintetico che in genere le zanzariere non sono detraibili, tuttavia possono ottenere le detrazioni se rispettano tutti i requisiti delle schermature solari, compreso il valore del fattore di trasmissione solare e gli orientamenti delle superfici vetrate protette. Le zanzariere vanno sempre inserite nel comma delle schermature solari e mai insieme agli infissi nella scheda infissi. Nel 2015 Federlegno Arredo ha messo a punto una guida alle schermature solari. Dal vademecum emerge che le zanzariere rientrano tra le schermature solari elencate nella normativa EN13561. Le zanzariere possono quindi ottenere l’ecobonus a condizione che la loro prestazione energetica sia testimoniata dal relativo valore di gtot (parametro del fattore solare). Anche l’Agenzia delle Entrate, con la risposta 10/2020 ad una richiesta di consulenza giuridica ha affermato che le zanzariere rientrano tra le schermature solari.

Bonus zanzariere 50%, come funziona


Una volta accertati i requisiti delle zanzariere, per ottenere il relativo bonus bisogna rispettare le procedure previste per l’ecobonus, cioè pagare le spese mediante bonifico bancario o postale “parlante”, acquisire le asseverazioni o attestazioni richieste, trasmettere i dati all’Enea e conservare i documenti per eventuali controlli. La detrazione è pari al 50% delle spese sostenute e non può superare il tetto di 60mila euro. Il rimborso avviene in dieci rate annuali di pari importo.

0

0

0

0

0

Bonus
Zanzariere
Ecobonus
Irpef
Agenzia entrate
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Bonus zanzariere 50% tra gli Ecobonus 2021: requisiti e come funziona
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Milano dà l'ultimo saluto a Carla Fracci
News Successiva
Meteo giugno, caldo estivo e anticiclone africano: ecco quando