Appuntamenti

Ciclismo

Coppa Maria Santissima di Gulfi, il Gds Almo 1966 in evidenza

Con Carmeni, Brancato e tela oltre al quinto posto di Brugnano (Juniores)

0

0

0

0

0

Coppa Maria Santissima di Gulfi, il Gds Almo 1966 in evidenza Coppa Maria Santissima di Gulfi, il Gds Almo 1966 in evidenza

Un po’ è stato come se giocassero in casa. Anche se non si è corso a Monterosso Almo, infatti, è stata proprio la loro società a organizzare una delle kermesse ciclistiche di più lunga data di tutta la Sicilia, la coppa Maria Santissima di Gulfi che può vantare ben 69 edizioni. Domenica, lungo un tracciato ricavato sul territorio comunale di Chiaramonte, gli atleti del Gsd Almo 1966 sono riusciti, ancora una volta, ad emergere, mettendo in rilievo che i risultati arrivati nelle ultime settimane non sono stati il frutto del caso ma la naturale conclusione di un percorso fatto di duri allenamenti, quelli portati avanti durante la stagione invernale. E così, tra gli Allievi, da segnalare il terzo posto di un tonicissimo Giuseppe Carmeni che, ancora una volta, è riuscito a pedalare con notevole energia, raggiungendo il gradino più basso del podio.

Tra gli altri, poi, da segnalare il quarto posto di Luca Brancato, sempre nella stessa categoria, e il quinto di Raffaele Tela. Per non parlare di Giuseppe Giuliana che ha condotto una fuga solitaria per circa venti chilometri salvo poi essere ripreso sui tornanti che conducevano al centro abitato. Per quanto riguarda la categoria Juniores, bene ha fatto Michele Brugnano che si è classificato al quinto posto, nonostante la concorrenza fosse molto agguerrita. “I nostri atleti – afferma Giuseppe D’Aquila del Gsd Almo – si sono ben comportati. Ma diciamo che tutto il nostro staff organizzativo, ormai perfettamente collaudato, si è rivelato all’altezza della situazione, riuscendo a gestire l’evento ciclistico di Chiaramonte nella maniera migliore.

Ci tenevamo a fare bella figura trattandosi di una kermesse dalla così lunga tradizione. E i complimenti che abbiamo ricevuto ci fanno comprendere che ce la siamo cavata. Complimenti che noi giriamo ai nostri ragazzi per avere, ancora una volta, dato il massimo”.

0

0

0

0

0

Coppa maria santissima gulfi
Monterosso almo
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Coppa Maria Santissima di Gulfi, il Gds Almo 1966 in evidenza
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Maria Santissima delle Grazie oggi a Chiaramonte Gulfi
News Successiva
Giornata nazionale del sollievo a Ragusa: le iniziative