Salute e benessere

Diete

Dieta e metabolismo: dimagrire con la regola dei 4 minuti

Allenamento, bevanda calda e dieta

0

0

0

0

0

Dieta e metabolismo: dimagrire con la regola dei 4 minuti
Dieta e metabolismo: dimagrire con la regola dei 4 minuti

Dieta e metabolismo

dimagrire

 con regola dei 4 minuti. Metabolismo: tutto quello che c’è da sapere e le dritte per riattivarlo. La 

dieta per riattivare il metabolismo

 e 

dimagrire

 si basa sulla regola dei 4 minuti. Si tratta di un programma, ideato da una coach americana Meredith Shirk, biologa certificata come coach professionale e nutrizionista sportiva. La 

dieta per riattivare il metabolismo

 e 

dimagrire

 è facile e si basa su 4 minuti di esercizi quotidiani da praticare al mattino e un piano di disintossicazione per risvegliare il metabolismo e drenare i liquidi. Secondo la coach americana la 

dieta per riattivare il metabolismo

 consente di 

dimagrire

 perché la regola dei 4 minuti combina un allenamento breve ma alla portata di tutti e una prima fase di disintossicazione profonda del sistema linfatico. Solo agendo sul sistema linfatico è possibile risvegliare il metabolismo e perdere il grasso ostinato, spiega la Shirk, che con questo metodo ha perso il peso della gravidanza e ha aiutato molte donne svantaggiate metabolicamente. Il programma infatti è pensato per uomini e donne sedentari che hanno superato i 40-45 anni e hanno quindi maggiori difficoltà per 

dimagrire

: tra i casi di successo, anche donne over 65. La fase detox prevede l’uso di una bevanda calda che si può fare a casa, un menu con alcuni alimenti per agire sul sistema linfatico e la regola delle 12 ore.

Accelerare il metabolismo con la dieta

Dieta e metabolismo

: come funziona per 

dimagrire

 con la regola dei 4 minuti

dieta

 RISVEGLIA METABOLISMO DEI 4 MINUTI: FASE DETOX
Questa prima fase dura 15 giorni, e prevede la routine della bevanda calda al mattino, un menu per ridurre il grasso in eccesso e drenare i liquidi, la regola delle 12 ore.
Ulteriori consigli per aumentare il tuo metabolismo
BEVANDA RISVEGLIA METABOLISMO: RICETTA
Per 15 giorni al mattino, al risveglio, occorre prepararsi una bevanda da bere calda che va preparata con questi ingredienti: un cucchiaio di composta di arance o marmellata di arance senza zuccheri aggiunti; un cucchiaio di succo di melograno puro; un pizzico di cannella; una bustina di tè nero.
Nessuno degli ingredienti va saltato! Dopo questa bevanda occorre fare i 4 minuti di esercizio metabolico, per cui non saltate neanche la marmellata. Mettete in infusione una bustina di tè nero per 2 minuti in una tazza di acqua bollente. Scioglieteci dentro il cucchiaio di marmellata, il cucchiaio di succo puro di melograno e un pizzico di cannella.

La bevanda va bevuta calda, non bollente.
Dopo 15 giorni può essere sostituita con una tazza di tè nero con poca cannella e un cucchiaino di miele di arancia o melassa. Va bevuta al nostro risveglio, entro una mezzora.
Non due ore dopo o un’ora dopo.
Dopo avere bevuto la bevanda, occorre svolgere i 4 minuti circa di allenamento metabolico.
Diete e metabolismo: allenamento per riattivare il metabolismo:
Questo è un esempio di allenamento metabolico di 4 minuti secondo la trainer.
Squat con calcio laterale della gamba (guarda video) per 30 secondi.
15 secondi di corsetta sul posto.
30 secondi di cursey lunge alternando le gambe (guarda video)
Trenta secondi di mountain climbers (potete iniziare piano, guarda video)

15 secondi di jumping jacks (guarda video).
Ripetere tutto per un altro ciclo.In alternativa potete fare l’allenamento proposto in questo video, dal minuto 4.31 al minuto 8.40.
O l’allenamento proposto qui, dal minuto 1.20.
Potete anche intervallarli.
La colazione va fatta dopo l’allenamento.
Colazione: una bevanda calda a vostra scelta dolcificata con stevia + un bicchiere di succo di arancia o ananas senza zuccheri aggiunti + una omelette di un uovo con un albume o, in alternativa alla omelette, 150 grammi di yogurt greco scremato con stevia e cannella.
Pranzo: 120 grammi di carne di tacchino, pollo o vitello o stesso peso di legumi già lessi o pesce bianco come nasello, merluzzo o orata e una porzione di verdure crude o cotte tra queste: peperoni rossi (cotti), barbabietola (cruda o cotta), carote (crude), pomodori (crudi o cotti), radicchio (cotto), zucca (cotta) e un  frutto a vostra scelta.

Cena: una porzione a scelta tra carne (130 grammi, tranne tagli grassi per donna e 160 circa per uomo), pesce o crostacei (150-200 grammi) o del latticino scremato come 100-150 grammi di ricotta o fiocchi di latte o ancora due uova al massimo se non le mangiate a colazione. Bene anche bresaola (max 100-125 grammi donna/uomo), tofu al naturale (come bresaola), arrosto di tacchino a fette (130-150 grammi donna/uomo). Potete abbinare un piatto di verdure crude o cotte a peso libero con un cucchiaino di olio. A fine pasto, un frutto cotto come mela o pera o una banana piccola o uno/due kiwi.
Avete a disposizione due spuntini a base di un frutto di stagione oppure 10 mandorle o 12 grammi di cioccolato fondente.

0

0

0

0

0

Dieta
Metabolismo
Dimagrire
Salute
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Dieta e metabolismo: dimagrire con la regola dei 4 minuti
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Peso forma e indice di massa corporea: come si calcola
News Successiva
Quante calorie dobbiamo bruciare per dimagrire 1 kg?