Dal mondo

Esteri

Ue, Sassoli: Farla più forte, resistente, democratica e unita

Nel momento in cui ci accingiamo a ricostruire le nostre economie e le nostre società su nuovi base

0

0

0

0

0

Ue, Sassoli: Farla più forte, resistente, democratica e unita Ue, Sassoli: Farla più forte, resistente, democratica e unita

BRUXELLES (BELGIO) - ’’Nel momento in cui ci accingiamo a ricostruire le nostre economie e le nostre società su nuove basi, e in vista dei colossali investimenti che l’Europa inietterà nelle politiche pubbliche, è ancora più cruciale e urgente ascoltare i nostri concittadini, sentire i loro bisogni, le loro aspettative in termini di assistenza, lavoro, dignità, sicurezza e prosperità, e la loro visione di questo futuro comune europeo. Credo che sia nostra responsabilità mettere i cittadini al centro del loro progetto europeo, e più avanziamo nell’integrazione, in questa solidarietà tra Stati, più sarà importante che i cittadini europei siano e si sentano impegnati in questo progetto’’. Così il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, nel corso della Conferenza sul futuro dell’Europa.’’Siamo in un momento in cui i cittadini vogliono assumersi delle responsabilità, vogliono avere voce in capitolo nelle politiche che riguardano la loro vita quotidiana, il loro futuro, il futuro del pianeta.

I meccanismi di consultazione dei cittadini sono stati testati in molti luoghi e hanno dimostrato il loro valore. E’ ora di aprirsi a coinvolgere di più i cittadini nella vita pubblica, e questo è lo scopo di questa conferenza’’, ha aggiunto.Sassoli, continuando a parlare dei possibili risultati della Conferenza, ha detto: ’’Credo quindi che dovremmo riflettere su come rafforzare la capacità e la centralità del Parlamento europeo, in particolare per quanto riguarda il suo potere d’iniziativa. Dovremmo anche aumentare la trasparenza delle elezioni e permettere ai cittadini di indicare le loro preferenze per la presidenza della Commissione. Spero - ha osservato - che la Conferenza affronti anche la questione del candidato leader, perchè sono convinto che questo contribuirà alle necessità dei cittadini di essere più coinvolti nel loro progetto europeo e al miglior funzionamento delle nostre istituzioni.

Oggi non possiamo permetterci di avere tabù, dobbiamo affrontare questo esercizio liberamente e con fiducia nel dibattito democratico. Facciamo un’Europa più forte, più resistente, più democratica e più unita’’, ha concluso.

0

0

0

0

0

Democratica
Forte
Sassoli
Italpress
Articolo diItalpress

Collaboratore

Commenti
Ue, Sassoli: Farla più forte, resistente, democratica e unita
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Giornata Ue, Mattarella e capi di Stato Europa sia forte ed efficace
News Successiva
Vaccino Covid Pfizer: in Usa autorizzato per 12-15enni