Salute e benessere

Diete

Patata viola, la dieta alleata della salute: ecco perchè

I benefici della patata viola in uno studio pubblicato sul Journal of Nutritional Biochemistry

0

0

0

0

0

Patata viola, la dieta alleata della salute: ecco perchè Patata viola, la dieta alleata della salute: ecco perchè

La dieta della patata viola è una dieta poco nota ma dai mille benefici. La dieta della patata viola naturalmente non prevede il consumo della sola patata viola ma un uso all’interno del regime alimentare dietetico per poterne trarre benefici. Ad evidenziarne i benefici della patata viola nella dieta è stato una ricerca della Penn State University, pubblicata su Journal of Nutritional Biochemistry. La ricerca mette in luce un risultato ottenuto tramite esperimento su modello animale che ha permesso di scoprire che gli animali nutriti con una dieta ad elevato contenuto calorico e supplementata con patate viola, presentavano un livello di interleuchina-6 (IL-6) a livello della mucosa del colon, inferiore rispetto al gruppo di controllo. L’IL-6 bene sapere che è un’importante proteina dell’infiammazione e che, quindi, quando essa di trova presente con livello elevato, essa interagisce con altre proteine, quali Ki-67, che a loro volta sono associate alla diffusione e alla crescita delle cellule neoplastiche.

La ricerca scientifica ha insistito con l'esperimento sugli animali sottoponendoli a tre tipi di diete: una dieta standard con il 5% di grassi; una dieta ad elevato contenuto calorico (con il 17% di grassi aggiunti e il 3-4% di grassi contenuti negli alimenti) e infine una dieta ad elevato contenuto di grassi ma supplementata con le patate viola. I dati emersi hanno messo in luce che i valori dell’interleuchina-6 è risultata sei volte inferiore negli animali nutriti con le patate viola, rispetto agli altri. Cosa vuole dimostrare questa ricerca?  Le popolazioni che consumano diete ricche di elementi vegetali tendono ad avere tassi più bassi di cancro del colon rispetto a quelle che consumano molta carne. Come ormai è noto, il cancro del colon é la seconda causa di morte per tumore negli USA, dove c'è un eccesso di uso di carne, ed in molti paesi occidentali. Troppa carne e la scarsità di frutta e vegetali quindi possono costituire terreno fertile per l'avanzata delle patologie gravi, Molto importanti a questo riguardo sono il consumo continuo di frutta e vegetali colorati (nello studio in oggetto sono state utilizzate le patate viola) perché contengono composti bioattivi, quali antocianosine e acidi fenolici, utili nella prevenzione dei tumori.

“Le patate bianche – spiega Jairam K.P. Vanamala, professore associato di Scienze della Nutrizione – contengono valide sostanze nutritive, ma quelle viola posseggono concentrazioni molto più elevate di questi composti anti-ossidanti e anti-infiammatori." Dimostrato ormai scientificamente che alcuni alimenti risultano vincenti per la prevenzione delle patologie croniche e dei tumori, ed in futuro potrebbero dunque essere addirittura entrare di fatto come ‘prescrizione ’ la frutta ed i vegetali, che sappiamo essere ricchi di sostanze anti-infiammatorie.  Nel Centro Clinico Ulivi , a Pistoia, si coniuga la psicoterapia, e la psiconeuroimmunologia, al movimento specifico ed alla nutrizione specializzata nella cura di patologie e nella riabilitazione da stress cronico con ottimi risultati. " Lo stress è una forma infiammatoria- dice la d.ssa Sabrina Ulivi, psicoterapeuta e master in psiconeuroimmunologia, direttrice del Centro- e come tale è importante intervenire attraverso un insieme di azioni dirette a sfiammare l'organismo mettendo in sicurezza la parte psicologica ed il sistema immunitario così da diminuire piano piano l'infiammazione. Gli alimenti ed il Movimento sono fondamentali. Bene tenerli in evidenza ed inserire nel protocollo personalizzato percorsi di educazione alimentare per la buona riuscita".

DIETA DELLA PATATA VIOLA: COME FUNZIONA E MENU’ ESEMPIO DI 3 GIORNI
Dieta delle patate: Dieta menu giornaliero per perdere peso velocemente
PRIMO GIORNO DIETA PATATA VIOLA
Colazione: un tè verde e due fette biscottate con un velo di miele o marmellata e uno yogurt
Pranzo: due patate viola lesse senza sale aggiunto, insalata mista e una fettina di carne arrosto (a piacere si può mangiare anche uno yogurt)
Cena: minestrone
DIETA PATATA VIOLA SECONDO GIORNO
Colazione: un bicchiere di latte e due biscotti integrali e uno yogurt
Pranzo: petto di pollo alla griglia, due patate lesse viola o a purè senza sale aggiunto e un bicchiere di yogurt
Cena: pesce grigliato e verdure bollite

DIETA DELLA PATATA VIOLA TERZO GIORNO
Colazione: un tè verde, due biscotti integrali e una ciotolina di macedonia di frutta fresca
Pranzo: petto di tacchino e una patata viola bollita senza sale aggiunto e un bicchiere di yogurt
Cena: pesce grigliato e frutta

0

0

0

0

0

Dieta
Patata viola
Salute
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Patata viola, la dieta alleata della salute: ecco perchè
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Dieta intermittente 16/8 per dimagrire subito: ecco cosa mangiare e quando
News Successiva
Dieta del ghiaccio: come funziona