Salute e benessere

Diete

Come dimagrire con la dieta dei 3 giorni?

La dieta dei 3 giorni è una dieta ipocalorica e disintossicante

0

0

0

0

0

Come dimagrire con la dieta dei 3 giorni? Come dimagrire con la dieta dei 3 giorni?

Come dimagrire con la dieta dei 3 giorni? La dieta dei 3 giorniè una dieta ideale per sgonfiarsi e perdere qualche chilo di troppo. Ma come funziona la dieta dei 3 giorni? La dieta dei 3 giorni prevede il consumo di molti frullati detox, tisane disintossicanti e consumo di limone. Quest’ultimo va spremuto al mattino in un bicchiere di acqua e bevuto a digiuno. E semore prima della colazione. La dieta dei 3 giorni prevede nel corso della giornata anche qualche spuntino ed in particolare con tre porzioni di frutta e yogurt magro.I benefici che porta all’organismo sono: disintossicazione di fegato e reni, sgonfiare la pancia e abbassare il livello della ritenzione idrica della pelle.
Perdere peso in 3 giorni, funziona?
Bisogna però dire che una dieta detox, come è quella dei 3 giorni, ma anche altre come quella da una settimana o di 15 giorni, non fa miracoli per quanto riguarda il dimagrimento. Infatti essa non è pensata per perdere peso, ma per disintossicarsi dalle abbuffate delle feste e depurare il proprio organismo. Non è escluso però che facendola si riesca anche a perdere peso, visto che in particolare l’energia che viene introdotta nel corpo a mezzo degli alimenti non è molta.

Come dimagrire 3 kg in 3 giorni, è possibile?
Ovviamente la dieta dei 3 giorni non può fare miracoli, ma può essere utile per migliorare il vostro stato di salute messo magari a dura prova da grandi cene e pranzi. Inoltre, ogni persona ha un metabolismo differente e il corpo reagisce in maniera diversa a seconda dei casi. Si può perdere dai 2 ai 4 kg nel migliore dei casi. La cosa certa, inoltre, è che adottando questo tipo di regime alimentare si elimineranno le tossine in eccesso, ma il tutto deve essere supportato da uno stile di vita giusto comprendente molta attività fisica e la non sedentarietà.
Dimagrire in tre giorni e depurarsi, cosa mangiare?
Prima di vedere un esempio completo della dieta dei 3 giorni è necessario porre l’attenzione anche sulle bevande depuranti e drenanti, essenziali per la buona riuscita della dieta.
Per dimagrire in 3 giorni, che compongono la vostra dieta, è importantissimo evitare dolci, grassi, carboidrati e abbuffate a pranzo e a cena.

Cosa si mangia nella dieta dei 3 giorni? Ecco a cosa dare precedenza a colazione, pranzo e cena:
Colazione. Prima di iniziare bisogna bere acqua e limone, che aiuta l’intestino a depurarsi. Il pasto della mattina dovrà essere ricco di proteine e vitamine, che servono per dare carica per iniziare al meglio la giornata e riempire lo stomaco evitando anche di subire la tentazione di uno spuntino a metà mattina. In particolare si può: bere un bicchiere di latte vegetale, e mangiare fette biscottate integrali e tanta frutta. Si può alternare questo con una colazione salata consistente di pane ai cereali, uova sbattute e una spremuta di pompelmo e di un altro agrume di stagione.
Pranzo e cena. Per i pasti successivi della giornata è importante evitare la pasta, proprio eliminarla dal vostro regime alimentare. Si possono mangiare invece i legumi, le carni magre e i cereali integrali. Importantissimo poi è accompagnare i piatti con abbondante verdura, che deve essere uno degli elementi cardine in questo senso.

Dieta dei 3 giorni per sgonfiarsi: accorgimenti e benefici
Per perdere qualche chilo e soprattutto sgonfiarvi bisogna seguire in modo perfetto questa dieta, ma serve anche bere molti frullati detox e tisane disintossicanti, in particolare con il limone, nel corso della giornata.
È consentito anche qualche spuntino nel corso del giorno, in particolare con tre porzioni di frutta e yogurt magro.

0

0

0

0

0

Dieta
Dimagrire
Giorni
Salute
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Come dimagrire con la dieta dei 3 giorni?
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Dimagrire 9 chili con la Baby Foot Diet: cos'è e come funziona
News Successiva
Dieta chetogenica iperproteica: esempio menù e rischi