Moda e spettacolo

Musica

Achille Lauro in vetta alla Hit parade

Tra gli album più venduti della settimana

0

0

0

0

0

Achille Lauro in vetta alla Hit parade Achille Lauro in vetta alla Hit parade

Il più eclettico e trasformista degli artisti italiani del momento, Achille Lauro, conquista la vetta hit parade degli album più venduti della settimana, secondo le rilevazioni Fimi/Gfk, con il nuovo lavoro che porta il suo nome all'anagrafe, "Lauro". Scivola al secondo posto Fastlife 4 di Gué Pequeno & Dj Harsh, quarto volume del mixtape, che si aggiunge alla celebrazione della carriera solista del rapper e segue l'uscita de "Il Ragazzo D'Oro - 10 anni dopo". Risalgono sul podio i Maneskin, in attesa di prendere parte all'Eurovision Song Contest in programma a maggio a Rotterdam: il loro Teatro d'Ira - Vol. 1, intanto, è terzo tra gli album e primo tra i vinili. Perde due posizioni rispetto ad una settimana fa la diciannovenne Madame con il suo album d'esordio semplicemente intitolato "Madame" ed è ora quarta.

Dopo essersi fatti conoscere al grande pubblico a Sanremo, i Coma_Cose entrano direttamente in quinta posizione con Nostralgia, concept album sulla vita pre-covid, precedendo un'altra new entry: The Battle at Garden's Gate degli americani Greta Van Fleet. Stabile al settimo posto Capo Plaza con Plaza, davanti a Mace con Obe (in discesa di due gradini). Chiudono la top ten, Sindrome di Stendhal, disco d'esordio del giovane cantautore Emanuele Aloia, e Solo Tutto del rapper Massimo Pericolo, che passa dalla quinta alla decima posizione.

0

0

0

0

0

Achille lauro
Classifica
Album
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Achille Lauro in vetta alla Hit parade
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
E' morta Milva: La Rossa della musica italiana: aveva 81 anni
News Successiva
Il segreto vero per dimagrire: mangiare tanto a colazione e poco a cena