Attualità

Beneficenza

Olio ritirato dal Comune di Comiso: donato in beneficenza

Olio donato dall'ufficio servizio 15 per il territorio di Ragusa

0

0

0

0

0

Olio ritirato dal Comune di Comiso: donato in beneficenza Olio ritirato dal Comune di Comiso: donato in beneficenza

Ritirato dal comune di Comiso l’olio donato dall’ufficio servizio 15 per il territorio di Ragusa, ex azienda Foreste Demaniali della Regione Siciliana. “Un segno che mette in evidenza, in questo periodo particolare, la parte buona di ogni persona e di ogni ente pubblico”. Dichiarazioni dell’assessore ai servizi sociali, Giuseppe Alfano. “Quando Enti Pubblici e Istituzioni collaborano, nasce sempre qualcosa di buono – commenta l’assessore Alfano-. Abbiamo ritirato, come annunciato il 17 aprile scorso, un quantitativo di olio prodotto dagli ulivi di proprietà Regionale, quindi degli uffici della Forestale di Ragusa che sento di ringraziare particolarmente anche a nome del Sindaco, e donato in beneficenza per le famiglie in difficoltà. Tramite gli uffici comunali dei servizi sociali, saranno individuate le famiglie più bisognose alle quali sarà consegnato un fusto da tre litri.

È un piccolo grande segno – ancora Alfano – che mette in evidenza il buono che può essere esternato sia da ogni singola persona, sia dagli enti pubblici, in un momento particolare e di difficoltà che stiamo vivendo, ma che tutti auspichiamo possa trovare una fine, e durante il quale la speranza è che prevalga la collaborazione, la solidarietà e la forza di guardare avanti”.

0

0

0

0

0

Olio
Comune comiso
Beneficenza
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Olio ritirato dal Comune di Comiso: donato in beneficenza
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Emodinamica ospedale Ragusa: seconda sala angiografica
News Successiva
Libero Consorzio comunale Ragusa, quinta campagna screening Covid