Politica

Interrogazione

Bollette idriche errate a Modica

Interrogazione del consigliere comunale del Pd Giovanni Spadaro

0

0

0

0

1

Bollette idriche errate a Modica Bollette idriche errate a Modica

Bollette idriche errate a Modica. A segnalare la questione è il consigliere comunale del Pd, Giovanni Spadaro che pone un’interrogazione con risposta scritta al sindaco di Modica, Ignazio Abbate e al presidente del Consiglio comunale, Carmela Minioto. “Sono stato contattato da parecchi cittadini che si sono visti recapitare per l’ennesima volta delle bollette idriche con importi errati perché segnanti consumi ben oltre quelli effettivi. In parecchie bollette idriche, inoltre, - scrive Spadaro -  non viene riportata la lettura del contatore né quella iniziale né quella finale, bensì solo gli ipotetici metricubi consumati. Altra lamentela di non secondaria importanza che ci viene sottoposta è quella delle difficoltà o impossibilità a mettersi in contatto con l’ufficio acqua chiamando ai numeri di telefono indicati nel sito del Comune.

In considerazione di tutto ciò, chiedo all’amministrazione comunale che venga presa in considerazione la possibilità di apertura al pubblico dell’ufficio idrico per quelle persone che non riescono a mettersi in contatto telefonico con il comune o che non riescono a farlo con e-mail, potenziando a tal scopo detto ufficio proprio in considerazione delle obiettive esigenze dei cittadini. Confido in una celere risposta scritta”.

0

0

0

0

1

Bollette idriche
Interrogazione
Bollette idriche errate
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Bollette idriche errate a Modica
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Ragusa Ibla dal Comibleo un ringraziamento ed una segnalazione
News Successiva
Sono rimasti chiusi dentro il Giardino Ibleo a Ragusa