Sicilia

Lavoro

Precariato, stabilizzazione ASU: dopo 25 anni di lavoro nero

Lo Giudice: chiusa pagina buia per 4500 lavoratori

0

0

0

0

0

Precariato, stabilizzazione ASU: dopo 25 anni di lavoro nero Precariato, stabilizzazione ASU: dopo 25 anni di lavoro nero

“Dopo 25 anni di “lavoro nero” si avvia a conclusione chiude una delle pagine più buie del precariato siciliano, con oltre 4.500 lavoratori e lavoratrici che finalmente potranno avere un rapporto stabile.” Lo afferma Danilo Lo Giudice, dopo il voto favorevole dell’Assemblea Regionale Siciliana sull’articolo 46 della Finanziaria che prevede la stabilizzazione di 4571 lavoratori ASU negli enti presso cui prestano servizio. “Questo percorso di stabilizzazione – ricorda Lo Giudice – è iniziato 2 anni fa con una mia proposta che ha messo fine alla “schiavitù” del rapporto con le cooperative; un percorso che oggi ci consente la definitiva stabilizzazione e quindi la possibilità di dare dignità di lavoratori a tanti siciliani che per anni, anzi per decenni hanno prestato servizio senza alcuna garanzia, come se fossero lavoratori di serie B, pur avendo ruoli e responsabilità immense in tutti gli enti presso cui sono stati utilizzati fino ad oggi.”

0

0

0

0

0

Stabilizzazione asu
Regione siciliana
Lavoro nero
Danilo lo giudice
Commenti
Precariato, stabilizzazione ASU: dopo 25 anni di lavoro nero
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Voli cancellati aeroporto di Catania: cenere Etna
News Successiva
Agricoltura: avocado e sacchetto omaggio con cenere lavica Etna