Sicilia

Sanità

Pet therapy: convenzione tra Ragusa e Messina

Progetto tra Asp di Ragusa e Università di Messina

0

0

1

1

0

Pet therapy: convenzione tra Ragusa e Messina Pet therapy: convenzione tra Ragusa e Messina

Una convenzione è stata sottoscritta tra la direzione generale dell'Asp di Ragusa e l'Università di Messina per la realizzazione di un progetto pilota di ricerca su nuovi modelli d'intervento sociosanitario per il miglioramento delle condizioni di soggetti vulnerabili con vario grado di disabilità neurologiche e psichiche. Ateneo e Asp hanno stabilito di adottare l'approccio terapeutico ed educativo degli Interventi assistiti con gli animali (Iaa), quale modello complementare a quelli tradizionali di prevenzione e cura, per garantire il recupero del benessere attraverso attività coterapeutiche o coeducative mediate dall'animale (cane, gatto, coniglio, cavallo e asino). Il progetto pilota vedrà impegnato il Centro specializzato universitario per gli Iaa, diretto dal professor Michele Panzera. Durante i primi 18 mesi del progetto triennale verranno realizzati anche i corsi di formazione del personale dell'Asp ed esterno.

Per il direttore dell'Asp di Ragusa, Angelo Aliquò, "nella nostra Azienda già, in un recente passato, sono state svolte attività di pet therapy finalizzate. La convenzione siglata con l'Università di Messina, tra i primi atenei Italiani a sviluppare la ricerca sulla valenza terapeutica del rapporto uomo/animale, ci consentirà di migliorare la nostra offerta. La realizzazione del progetto, a parte gli obiettivi scientifici e di ricerca, ha anche lo scopo di formare una equipe multidisciplinare (medici, psicologi, veterinari, ecc.) che si occuperà di attività e di interventi assistiti con animali a favore di pazienti con disturbi del comportamento o con vario grado di disabilità fisica, neurologica e psichica".

0

0

1

1

0

Asp ragusa
Pet therapy
Universita messina
Commenti
Pet therapy: convenzione tra Ragusa e Messina
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Protezione Civile, nuova allerta meteo in Sicilia
News Successiva
Ingv: alcune coste della Sicilia Sud Orientale potrebbero finire sott'acqua