Cronaca

Tragedia sfiorata

Comiso, tunisino minaccia di darsi fuoco davanti al Comune

Si è buttato addosso una bottiglia di alcool minacciando di darsi fuoco

0

0

0

0

0

Comiso, tunisino minaccia di darsi fuoco davanti al Comune Comiso, tunisino minaccia di darsi fuoco davanti al Comune

Un tunisino stamattina ha minacciato di darsi fuoco davanti al Comune di Comiso. Secondo le prime informazioni il gesto è legato alla crisi economica legata all'emergenza Covid. Pare che l'uomo si era recato al Comune per poter parlare con il sindaco di Comiso, Maria Rita Schembari. Sembra che non volesse registrarsi all'ingresso del Comune e per questo motivo non è stato fatto passare. Da ciò ha preso una bottiglia di alcool e se l'è buttata addosso minacciando di darsi fuoco con un'accendino che aveva in mano.

Sul posto è intervenuta l'ambulanza del 118, i vigili del fuco e i carabinieri. Fortunatamente l'uomo non ha compiuto l'insano gesto. (Foto Assenza)

0

0

0

0

0

Minaccia di darsi fuoco
Comune comiso
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Comiso, tunisino minaccia di darsi fuoco davanti al Comune
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Ispica, è morto Josè Barrera: lavorava al 118
News Successiva
Scicli zona rossa per Covid, scattano i primi 4 verbali