Dal mondo

Coronavirus

Covid Italia, 532 mila vaccini in più nella seconda metà di marzo

La presidente della Commissione Europea, Ursula Von der Leyen, ha annunciato si aver negoziato l'acquisto

0

0

0

0

0

Covid Italia, 532 mila vaccini in più nella seconda metà di marzo
Covid Italia, 532 mila vaccini in più nella seconda metà di marzo

ROMA - La presidente della Commissione Europea, Ursula Von der Leyen, ha annunciato di aver negoziato l’acquisto di ulteriori 4 milioni di dosi di vaccino con le aziende produttrici (a partire da BioNTech-Pfizer), oltre a quanto già previsto nel programma di consegna relativo al primo trimestre 2021.Fonti di Palazzo Chigi precisano che per l’Italia ciò equivale a una quota aggiuntiva di 532mila dosi che saranno consegnate nelle ultime due settimane di marzo e che aiuteranno ad affrontare l’emergere di nuovi contagi e varianti.

0

0

0

0

0

Marzo
Vaccini
Covid
Italpress
Articolo diItalpress

Collaboratore

Commenti
Covid Italia, 532 mila vaccini in più nella seconda metà di marzo
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Italia all'Itb Berlino, Enit presenta campagna di rilancio del turismo
News Successiva
Covid Usa, Biden: entro 1 maggio vaccinati tutti americani