Attualità

Arma Carabinieri

Salvatore Sinopoli nuovo sottotenente al Comando Provinciale di Ragusa

Comando della Sezione Operativa in seno al Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Ragusa

0

0

0

5

4

Salvatore Sinopoli nuovo sottotenente al Comando Provinciale di Ragusa Salvatore Sinopoli nuovo sottotenente al Comando Provinciale di Ragusa

Nuovo ingresso tra le fila dell’Arma iblea. Il Sottotenente Salvatore Sinopoli ha assunto il 4 marzo il comando della Sezione Operativa in seno al Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Ragusa. Cinquantatré anni, originario della provincia di Catania ha comandato per 4 anni la Stazione capoluogo di Caltagirone e precedentemente ha ricoperto interessanti incarichi tra Campania e Sicilia con esperienze anche nei reparti investigativi dell’Arma maturando in tal modo una vasta e ben consolidata esperienza professionale. Recentemente ha partecipato al concorso riservato ai Sottufficiali per la promozione a Sottotenente posizionandosi utilmente per il passaggio al ruolo Ufficiali.

Graditissima al neopromosso Sottotenente la nuova destinazione a Ragusa per la quale si è detto particolarmente onorato ed intenzionato fin da subito ad approfondire la conoscenza dei nuovi collaboratori e del territorio di competenza. Nella mattinata odierna il S.Ten. Sinopoli è stato presentato al Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Ragusa dal Comandante Provinciale col. Gainelli. 

0

0

0

5

4

Salvatore sinopoli
Sottotenente carabinieri
Comando provinciale ragusa
Commenti
Salvatore Sinopoli nuovo sottotenente al Comando Provinciale di Ragusa

Salvatore

Felice concratulazione. Buon lavoro

Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Ragusa, il Comune informa su raccolta rifiuti e piscina
News Successiva
Covid Ragusa 10 marzo, sale il numero dei positivi e dei ricoverati