Appuntamenti

Anmil

Ragusa, lavoratrici contro Covid: storie di resilienza per 8 marzo

Progetto multimediale voluto da Anmil Ragusa

0

0

0

0

0

Ragusa, lavoratrici contro Covid: storie di resilienza per 8 marzo Ragusa, lavoratrici contro Covid: storie di resilienza per 8 marzo

“Lavoratrici contro Covid: 8 storie di resilienza per l’8 marzo”. E’ il tema del progetto multimediale voluto dall’Anmil e dedicato al tema degli infortuni sul lavoro ai tempi del Covid, con un focus specifico sulle donne lavoratrici. I contenuti del progetto saranno illustrati lunedì, 8 marzo appunto, alle 10,30, nella sede Anmil di via Nino Martoglio 3 a Ragusa, nel corso di una conferenza stampa. Interverranno il presidente territoriale Anmil Ragusa, Maria Agnello, il presidente regionale Anmil Sicilia, Antonino Capozzo, e la dottoressa Francesca Mangiapane, assistente sociale Inail Ragusa. All’incontro con i giornalisti saranno presenti le autorità locali tra cui il vicesindaco di Ragusa Licitra e la consigliera comunale Raimonda Salamone. “I dati di settembre 2020 sulle denunce da Covid-19 di Inail – chiarisce il presidente Agnello – rendono evidente come le donne lavoratrici rappresentino la classe maggiormente a rischio, con un dato che supera il 70% di contagiati di sesso femminile, di cui più del 30% sono impiegate in professioni sanitarie.

Il progetto vuole dunque essere un’occasione per dare un volto e una voce a questi numeri attraverso la selezione di 8 storie di donne lavoratrici nei diversi settori produttivi: servizi sanitari e sociali, commercio, artigianato, pubblica amministrazione, mondo scolastico e universitario”. La conferenza stampa si terrà in presenza, nel rispetto delle prescrizioni ministeriali vigenti per contrastare il contagio da Covid-19.

0

0

0

0

0

Anmil ragusa
Storie
Resilienza
Covid
Commenti
Ragusa, lavoratrici contro Covid: storie di resilienza per 8 marzo
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Ragusa, torna la Festa di San Giuseppe
News Successiva
Ragusa, guida sicura nel progetto Icaro