Salute e benessere

Dimagrire

Dieta equilibrata, mangiare arcobaleno per dimagrire

Cosa mangiare ed esempio di menù giornaliero

0

0

0

0

0

Dieta equilibrata, mangiare arcobaleno per dimagrire Dieta equilibrata, mangiare arcobaleno per dimagrire

Dieta equilibrata, mangiare arcobaleno per dimagrire. a dieta equilibrata è una dieta che prevede il consumo di una grande varietà di alimenti. Seguire una dieta equilibrata secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità significa mangiare 5 porzioni di frutta e verdura al giorno: ecco cosa significa nella pratica “mangiare l’arcobaleno”. L’obiettivo principale della dieta equilibrata è quello di coprire le proprie esigenze nutrizionali attraverso una dieta sana e consumare carboidrati, grassi, proteine, vitamine e minerali in quantità sufficienti. In questo caso col termine “equilibrata” si intende “sana”, e con quest’ultimo non ci si riferisce solo alla scelta del cibo. La questione riguarda anche il modo in cui affronti la tua dieta dal punto di vista mentale. I divieti non sono mai la soluzione. Il nostro obiettivo, invece, è stabilire un rapporto sano con il cibo. In primo piano dovrebbero esserci mangiare in modo consapevole e il piacere del cibo. In pratica con un’alimentazione equilibrata nulla è proibito. Al contrario: si raccomanda addirittura di mangiare tutto ciò di cui si ha voglia a condizione di farlo in modo bilanciato.

MA COME FUNZIONA LA DIETA EQUILIBRATA?
La dieta equilibrata è composta per il 50-65 % di carboidrati, 15-25 % di proteine e 20-30 % di grassi. L’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda di consumare 5 porzioni di frutta e verdura al giorno: ecco cosa significa nella pratica “mangiare l’arcobaleno”. Per avere un buon risultata con la dieta equilibrata si può seguire la regola del piatto ovvero per non esagerare con il cibo bisogna dividere idealmente il piatto in quattro parti e riempirlo con verdura fresca o frutta. Se stai preparando uno dei pasti principali le verdure dovrebbero costituire circa la metà del piatto. Nell’equilibrio quotidiano consigliamo sempre di consumare un po’ più verdura che frutta. Assicurati che il risultato finale sia il più colorato possibile. Non dimenticare mai la porzione extra di verdure a foglia verde: spinaci, cavoli & Co. sono vere e proprie bombe energetiche per il tuo corpo. Riempi circa ¼ del piatto con i cereali: fiocchi d’avena, miglio o la classica pasta. Scegli la versione integrale il più spesso possibile: non solo è costituita da un’alta percentuale di carboidrati complessi, ma ti fornisce anche importanti micronutrienti e fibre. Il resto del piatto va riempito di proteine vegetali: lenticchie e fagioli sono ottime fonti. Non dimenticare di guarnire la pietanza con una manciata di frutta secca o semi. Così avrai a disposizione in modo facile una porzione di grassi buoni.

ESEMPIO MENU' DIETA EQUILIBRATA E COME MANGIARE ARCOBALENO
Colazione: caffè, tè o latte vegetale o parzialmente scremato, più un paio di fette biscottate integrali con poca marmellata, più un frutto;
Ppranzo: un piatto di pasta condito in modo leggero preferibilmente integrale, seguito da un’insalata con verdure miste;
Cena: una porzione di carne bianca cotta ai ferri o alla griglia, più un piatto di verdure grigliate e una fetta di pane.

0

0

0

0

0

Dieta equilibrata
Arcobaleno
Cosa mangiare per dimagrire
Commenti
Dieta equilibrata, mangiare arcobaleno per dimagrire
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Diabete, malattia silente: rischio Covid
News Successiva
Covid, Aspirina migliora terapia: lo studio