Economia

Moneta

Economia: guida agli investimenti per il 2021

La liste delle criptovalute

0

0

0

0

0

Economia: guida agli investimenti per il 2021 Economia: guida agli investimenti per il 2021

Il mondo degli investimenti diventa sempre più affascinante e ricco di opportunità col passare degli anni. Merito delle tante novità introdotte nel corso degli anni, come ad esempio le criptovalute, e delle opportunità date agli utenti che oggi possono investire e copiare dai migliori investitori. Oggi, infatti, attraverso le piattaforme di trading online è possibile accedere al copy trading, ossia alle operazioni messe in atto dai migliori investitori della rete. Come ad esempio Benjamin Graham, autore di due classici dell’investimento di importanza ineguagliabile. È anche universalmente riconosciuto come il padre di due discipline fondamentali dell’investimento: l’analisi della sicurezza e l’investimento di valore.L’essenza dell’investimento di valore di Graham è che ogni investimento dovrebbe valere molto di più di quanto un investitore debba pagare. Credeva nell’analisi fondamentale e cercava società con bilanci solidi, o con pochi debiti, margini di profitto superiori alla media e un ampio flusso di cassa.

Oppure come John Templeton, uno dei migliori investitori del secolo scorso, si dice di John Templeton che “ha comprato basso durante la Depressione, ha venduto alto durante il boom di Internet e ha fatto più di qualche buona telefonata nel mezzo”. Templeton ha creato alcuni dei fondi di investimento internazionali più grandi e di maggior successo al mondo. Nel 1992 ha venduto i suoi fondi Templeton al gruppo Franklin. Nel 1999, la rivista Money lo ha definito “probabilmente il più grande azionista globale del secolo”. Come cittadino britannico naturalizzato che vive alle Bahamas, Templeton è stato nominato cavaliere dalla regina Elisabetta II per i suoi numerosi successi. Oppure come John neff, che è entrato a far parte della Wellington Management Co. nel 1964 ed è rimasto in azienda per più di 30 anni, gestendo tre dei suoi fondi. La sua tattica d’investimento preferita era quella di investire in settori popolari attraverso percorsi indiretti, ed era considerato un investitore di valore in quanto si concentrava su società con un basso rapporto P/E e forti dividendi.Ha gestito il Windsor Fund per 31 anni (fino al 1995) e ha ottenuto un rendimento del 13,7%, contro il 10,6% sull'S&P 500 nello stesso arco di tempo. Ciò equivale a un guadagno di oltre 55 volte l’investimento iniziale effettuato nel 1964.

Le criptovalute
In questo 2021 il mondo degli investimenti sarà fortemente caratterizzato dall’andamento delle criptovalute. In questa pagina è possibile trovare la lista di tutte le criptovalute attualmente sul mercato e che vale la pena seguire. Oltre all’immancabile Bitcoin, principale protagonista nel mondo degli investimenti, merita particolare attenzione Litecoin. si tratta di una valuta Internet peer-to-peer che consente pagamenti istantanei nel mondo. Litecoin è una rete di pagamento globale open source completamente decentralizzata. Rispetto a Bitcoin offre tempi di conferma delle transazioni più rapidi e una migliore efficienza di archiviazione.  La differenza degna di nota tra le due criptomonete è che i blocchi Bitcoin vengono creati ogni 10 minuti, quelli Litecoin ogni 2,5 minuti.

Questo significa che le transazioni Onchain sono più veloci su Litecoin. La blockchain Litecoin è in grado di gestire un volume di transazioni più elevato rispetto a Bitcoin. A causa della velocità maggiore nella generazione di blocchi la rete è in grado di supportare più transazioni senza la necessità di modificare il software in futuro. Di conseguenza i commercianti ottengono tempi di conferma più rapidi dei pagamenti, avendo anche la possibilità di attendere ulteriori conferme quando vendono articoli più costosi. Lo svantaggio è che è più costosa l’installazione di un full node. Dash (ex Darkcoin) è una valuta digitale open source basata su Bitcoin incentrata però su una maggiore privacy con transazioni istantanee. Ti consente di mantenere le transazioni finanziarie in forma anonima, con una maggiore segretezza.  I pagamenti vengono ricevuti immediatamente in tutto il mondo grazie a InstantX in appena 4 secondi.

Utilizza una rete decentralizzata, quindi nessuna terza parte centralizzata a cui appoggiarsi, la crittografia è avanzata e usa una rete a 2 livelli per una sicurezza completa. C’è poi Monero, una criptovaluta open source e accessibile a tutti. E’ da tenere sott’occhio perchè gli sviluppatori non hanno mai pre-minato monete o ha preso una grande quantità di ICO per riempire le loro tasche. Per una transazione puoi condividere la tua chiave pubblica con le persone senza il timore che qualcuno guardi i tuoi fondi usando un blockscanner da qualche parte. E Ripple? Una criptovaluta che utilizza la crittografia per proteggere le transazioni, ma in realtà non ha una blockchain pubblica. Al contrario, ha una rete di nodi che convalidano le transazioni, ma questi non sono necessariamente peer to peer anonimi, bensì ci sono di mezzo banche e istituzioni finanziarie. Le monete di Ripple, conosciute semplicemente come Ripple o XRP, non sono state minate al conio, ma semplicemente emesse. E a differenza di Bitcoin che esiste in virtù di una rete distribuita di partecipanti, Ripple non è solo il nome della moneta, è anche il nome della società che ha sviluppato il protocollo.

0

0

0

0

0

Bitcoin
Investimenti
Articolo di

Commenti
Economia: guida agli investimenti per il 2021
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Tra il 2012 e il 2020 persi 77 mila negozi al dettaglio nelle città
News Successiva
Petrolio: estrazioni a rischio in provincia di Ragusa