Salute e benessere

Tiroide sintomi: attenti a questi sintomi e disturbi

I sintomi più comuni sono

0

0

0

1

0

Tiroide sintomi: attenti a questi sintomi e disturbi Tiroide sintomi: attenti a questi sintomi e disturbi

La tiroide: attenti a questi sintomi. Tiroide: a cosa serve? sintomi, disturbi e cause
La tiroide è una piccola ghiandola a forma di farfalla, posta alla base del collo nella parte anteriore. La tiroide controlla molte funzioni dell'organismo attraverso la produzione degli ormoni tiroidei: tiroxina (T4) e triiodiotironina (T3). La produzione degli ormoni tiroidei è, a sua volta, controllata dall'ormone tireostimolante (TSH) secreto dall'ipofisi, una ghiandola posta all'interno del cranio. Gli ormoni tiroidei regolano importanti funzioni dell'organismo, tra cui la respirazione, il battito cardiaco, la temperatura corporea, lo sviluppo del sistema nervoso centrale e la crescita corporea.
Che cos’è la tiroide
Quando la tiroide produce troppi ormoni tiroidei si manifesta una condizione chiamata ipertiroidismo che causa una serie di sintomi, quali nervosismo, ansia, iperattività, perdita di peso, battito cardiaco rapido o irregolare (Video). Molte sono le possibili cause, la più comune è il morbo di Basedow-Graves, una malattia autoimmune che può colpire a qualsiasi età. Se la tiroide non produce abbastanza ormoni tiroidei si verifica una condizione chiamata ipotiroidismo. Nelle fasi iniziali, l'ipotiroidismo raramente provoca disturbi ma, col passare del tempo, se non curato, può causare una serie di problemi di salute, come obesità, dolori articolari, infertilità e malattie cardiache. Possono soffrire di ipotiroidismo sia uomini che donne.

Tiroide sintomi
Scarsa concentrazione e perdita della memoria
Potresti incolparti per essere smemorata e non mostrare abbastanza interesse quando trovi difficile concentrarti o ricordare anche le cose più semplici che un amico o un familiare ti ha detto. Tuttavia, la scarsa concentrazione o la perdita di memoria possono essere causate da una tiroide ipoattiva. Al contrario, pensieri che si rincorrono e iperattività a volte possono essere sintomi di ipertiroidismo, piuttosto che di troppo caffè o coca-cola. In un recente sondaggio, oltre un terzo (35%) dei rispondenti non ha associato l’incapacità di concentrarsi a lavoro/a scuola con i disturbi della tiroide. Oltre un quarto (26%) ha riferito di aver ritenuto responsabili le scelte in fatto di stile di vita.

Mancanza di motivazione
 Quando non ti preoccupi delle faccende domestiche, non importa quanto ci provi, o hai perso il tuo atteggiamento “ce la posso fare” al lavoro, è facile darti la colpa di essere pigra o chiederti se dovresti riposare di più. Tuttavia, potresti sentirti così perché hai scarsi livelli dell’ormone tiroideo. In una recente inchiesta, oltre un terzo (36%) dei rispondenti non ha associato la mancanza di interesse o il lottare per sentirsi motivati con i disturbi della tiroide. Quasi un terzo (31%) ha imputato queste difficoltà alle proprie scelte di vita e il 21% le ha liquidate come un problema quotidiano da affrontare. Il 18% ricordava di aver detto a una persona cara o a un amico di superare o accettare la mancanza di interesse e di motivazioni come parte della vita.
Sensibilità alle temperature
Se hai sempre freddo quando gli altri sentono caldo, ciò potrebbe essere dovuto ad ipotiroidismo piuttosto che al dare più importanza alla moda che al comfort indossando abiti troppo leggeri. Al contrario, un sintomo dell’ipertiroidismo è l’ipersensibilità al caldo, che ti fa sentire accaldato ed apparire arrossato.
Desiderio sessuale
Se hai notato un calo del desiderio tuo o del tuo partner potresti dare la colpa alla stanchezza o al troppo lavoro, che cerchi di conciliare con la vita familiare, ma la causa potrebbe essere una tiroide ipoattiva.8,15 Al contrario, le persone con una tiroide iperattiva potrebbero percepire un maggior desiderio sessuale.

Depressione e ansia
La depressione può essere causata da ipotiroidismo, mentre l’ansia può essere sintomo sia di una tiroide ipoattiva che iperattiva. Entrambe sono condizioni mediche serie, quindi se pensi di poter soffrire di depressione o ansia è importante consultare il medico. In una recente indagine, quasi un quarto (23%) dei rispondenti ricordava di aver detto a una persona cara o a un amico di superare o accettare di sentirsi depresso, ansioso e irritabile come parte della vita. La stessa percentuale non ha associato tali sentimenti a disturbi tiroidei.
Irritabilità
Ti senti mai seccato o indisposto e te la prendi sul personale quando un collega si mostra irritabile nei tuoi confronti senza una ragione apparente? Gli amici e la famiglia ti criticano per essere stizzoso? Puoi pensare di essere irritabile perché sei stressato, stanco o oberato e lo consideri una parte normale della vita quotidiana, ma l’irritabilità è un noto sintomo sia di ipotiroidismo che di ipertiroidismo. In un recente sondaggio, il 40% dei rispondenti ha dichiarato che lottare per perdere o guadagnare peso – nonostante modifiche a dieta ed esercizio – potrebbe essere attribuito alle scelte in fatto di stile di vita. Il 40% ha riferito che anche depressione, ansia e irritabilità potrebbero essere colpa di tali scelte.

0

0

0

1

0

Tiroide
Sintomi
Ansia
Salute
Articolo diChiara Bottiglia

Collaboratore di Redazione

Commenti
Tiroide sintomi: attenti a questi sintomi e disturbi
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Tiroide disturbi, ecco quali organi colpisce
News Successiva
Iss: Rafforzare le misure contro la variante inglese