Attualità

Cumuli di rifiuti abbandonati a Ispica FOTO

La nota di denuncia dei consiglieri comunali

1

0

0

0

0

Cumuli di rifiuti abbandonati a Ispica FOTO Cumuli di rifiuti abbandonati a Ispica FOTO

“L'Amministrazione comunale di Ispica, giorni fa, ha comunicato alla città la risoluzione definitiva del problema rifiuti. Noi tutti, forze politiche di minoranza, abbiamo atteso in silenzio e per qualche giorno che il territorio extraurbano venisse ripulito così come era stato annunciato”. E’ quanto si legge in una nota a firma dei comunali Mary Ignaccolo, Giovanni Muraglie, Pierenzo Muraglie, Carmelo Oddo, Giuseppe Roccuzzo, Angelina Sudano. “Alla luce delle tante segnalazioni a noi giunte da tanti cittadini e titolari di strutture ricettive (case vacanze, b&b), oggi interveniamo per far presente che, a Santa Maria del Focallo e nelle zone limitrofe, fatta eccezione per il v.le Kennedy, non si è ancora intervenuti per rimuovere i sacchetti che causano ingenti cumuli di spazzatura.

Anzi, negli ultimi tre giorni, - si legge nella nota a firma dei consiglieri comunali - se ne sono aggiunti tantissimi altri a quelli già ammassati lungo tutta la fascia costiera e nelle vicinanze della stessa per decine di tonnellate. Cava dei Modicani è partita, ma probabilmente serviranno ancora giorni prima di tornare ad un regime di normalità. Dopo settimane dal perdurare del disagio interveniamo per spronare l'Amministrazione comunale ad individuare, in tempi stretti, un piano straordinario operativo per bonificare e sanificare tutto il territorio extraurbano ed in particolare la fascia costiera e le zone interne, considerato che gli interventi di rimozione dei rifiuti si sono limitati al centro urbano ed al v.le Kennedy.

È possibile porre rimedio all'attuale stato di cose, ma è necessario fare in fretta ed è per questa ragione che sollecitiamo l'Amministrazione comunale ad attuare ogni misura correttiva straordinaria a ripristinare livelli di decoro e pulizia sufficienti in tutto il territorio comunale, riducendo i tempi di attesa e facendo valere presso le sedi competenti, ed in concerto con gli altri Sindaci, la rilevante estensione del territorio comunale come criterio per poter conferire la più alta quantità di rifiuti possibile anche in deroga ai quantitativi già calendarizzati. Alle precarie condizioni igieniche in cui versano Santa Maria del Focallo/Marina Marza si aggiunge l'annoso e datato problema della sabbia depositata sulla litoranea che rappresenta motivo di pericolo per chi vi transita. Auspichiamo da parte dell'Amministrazione comunale maggiore attenzione e un pronto intervento anche su questo aspetto nel richiedere una rapida, pronta ed efficace azione risolutiva ad opera di altri enti in via residuale o principale competenti sull'arteria stradale.

1

0

0

0

0

Rifiuti ispica
Commenti
Cumuli di rifiuti abbandonati a Ispica FOTO
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Educare in comune a Ragusa
News Successiva
Lavori all'Istituto Verga di Modica