Attualità

Ospedale di Ragusa: seconda dose del vaccino Pzifer

Completata la somministrazione della seconda dose del vaccino

0

0

0

0

0

Ospedale di Ragusa: seconda dose del vaccino Pzifer Ospedale di Ragusa: seconda dose del vaccino Pzifer

Vaccino anti Covid Ragusa
Importante traguardo all’ospedale “Giovanni Paolo II” di Ragusa. Infatti, si è completata la somministrazione della seconda dose del vaccino anti Covid-19 Pfizer. Si tratta di 1050 operatori tutti vaccinati. Ricordiamo che gli operatori sanitari rientrano nella categoria della prima fase. L’Asp di Ragusa, sin dall’inizio, ha avuto come obiettivo primario quello garantire ai soggetti rientranti nella categoria del piano strategico nazionale e regionale l’inoculazione del richiamo del vaccino. Anche negli altri ospedali si sta procedendo affinché si arriva in tempi brevi a vaccinare, con la seconda fase, gli operatori sanitari dell’Azienda. Intanto, l’Azienda si sta attrezzando per continuare la somministrazione delle dosi di vaccino agli avanti diritto, tenendo conto delle scorte che, man mano, arrivano alla farmacia ospedaliera. L’’Asp di Ragusa è già pronta a dare il via alle vaccinazioni del target previsto.

La popolazione delle persone ultra ottantenni che rientra nella seconda fase, quella successiva agli operatori sanitari, case di riposto, è così distribuita:
5445 residente nel distretto di Vittoria;
7104 residente nel distretto di Ragusa e, infine, 7217 nel distretto di Modica per un totale di 19766. Foto: 1^ equipe dei vaccinatori e immagini di operatori vaccinati del Giovanni Paolo II

0

0

0

0

0

Vaccino covid
Ospedale ragusa
Commenti
Ospedale di Ragusa: seconda dose del vaccino Pzifer
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Covid a Ragusa, 366 positivi: morta una donna
News Successiva
Visite case di riposo: le nuove regole a Modica