Attualità

Libero Consorzio Ragusa: proroga commissario Piazza

Fino al 30 aprile 2021

0

0

0

0

0

Libero Consorzio Ragusa: proroga commissario Piazza Libero Consorzio Ragusa: proroga commissario Piazza

Nuova proroga per il Commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa, Salvatore Piazza. Il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci lo ha confermato nell’incarico sino al 30 aprile 2021, quando verosimilmente dovrebbero insediarsi i nuovi organi elettivi, ovvero 60 giorni dopo le elezioni in programma il 28 ed il 29 marzo 2021. “La proroga del mio incarico di Commissario – dice Salvatore Piazza – consente all’Ente di avere una continuità amministrativa necessaria per il definitivo rilancio del Libero Consorzio. La presenza di un Ente sovracomunale è necessario per consentire un vero governo di area vasta ed un coordinamento efficace tra i comuni, in una ottica di programmazione condivisa. Mi pare giusto e opportuno riaffermare oggi la validità amministrativa di un Ente che si è sempre sforzato di venire incontro alle tante esigenze infrastrutturali, economiche e sociali del territorio e che ha perseguito le legittime aspirazioni e speranze di una comunità che vuole vedere affrontate e risolte le questioni vitali di questa area iblea.

Riavviata l’attività amministrativa con un bilancio approvato e con il referto positivo della Corte dei Conti sulla gestione pregressa, è necessario pensare ad attività di sviluppo che coinvolgono non soltanto le infrastrutture, ma anche gli altri settori per i quali è deputato questo Ente”.

0

0

0

0

0

Salvatore piazza
Libero consorzio ragusa
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Libero Consorzio Ragusa: proroga commissario Piazza
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Ragusa, ecco i nuovi divieti
News Successiva
411 positivi Covid a Ragusa: 26 ricoverati