Attualità

Vaccinopoli Ragusa a Piazzapulita e Dritto e Rovescio VIDEO

Vaccinopoli Ragusa e la ricerca continua dei furbetti del vaccino nel Ragusano. Ieri sera due servizi televisivi, uno a Piazzapulita su La7 e l'altro a Dritto e Rovescio su Rete 4

0

0

0

0

0

Vaccinopoli Ragusa a Piazzapulita e Dritto e Rovescio VIDEO Vaccinopoli Ragusa a Piazzapulita e Dritto e Rovescio VIDEO

Vaccinopoli Ragusa e la ricerca continua dei furbetti del vaccino nel Ragusano
Il caso vaccinopoli Ragusa ieri sera è stato oggetto di due servizi d’inchiesta televisivi a Piazzapulita su La7 e a Dritto e Rovescio su Rete 4. Il caso dei furbetti del vaccino scoppiato a Scicli nei primi giorni di gennaio continua ad essere argomento giornalistico dei media e delle tv nazionali. Su La7 sono stati identificati ed intervistati alcune persone vaccinate senza averne diritto. L’inviato della nota trasmissione, condotta da Corrado Formigli, ha anche intervistato il direttore generale dell’Asp di Ragusa, Angelo Aliquò, ignaro di ciò che era effettivamente successo nella sede di Scicli dove era cominciata la vaccinazione degli operatori sanitari e non solo.

L'inchiesta di Alessio Lasta ndata in onda su La7 (clicca qui per vedere il servizio)  svela i nomi di moltissime persone che nel ragusano si sono vaccinate contro il Covid, pur non rientrando tra le categorie prioritarie della prima fase. Tra di loro marito e figlia della direttrice delle risorse umane dell’Asp di Ragusa, il figlio di un medico, una giornalista e cinque ex sindaci della città. Lo scorso 6 gennaio in una residenza sanitaria per anziani di Scicli sono avanzate delle dosi di vaccino contro il Covid. In centinaia si sono presentati per vaccinarsi, ma per farlo bisognava essere infermieri, medici in attività e personale che lavora in strutture sanitarie. Eppure, nella lista dei vaccinati, ci sono marito e figlia di Maria Rosaria Sigona, direttrice delle risorse umane dell’Asp di Ragusa. “Non c’è nessuna giustificazione se si sono vaccinati– dice il direttore generale dell'Asp ragusana Angelo Aliquò– è soltanto un sentirsi più furbi degli altri”. Ma non sono gli unici furbetti. Tra di loro anche un medico condannato in primo grado a quattro anni per corruzione; una giornalista, addetta stampa di una deputata del Movimento 5 Stelle; un preside e un ingegnere, entrambi ex sindaci di Scicli e il figlio 26enne di un medico. (servizio di Alessio Lasta).

Su Rete 4 la giornalista inviata a Scicli ha intervistato il sindaco Enzo Giannone mentre alcuni dei vaccinati non aventi diritto non hanno risposto alle domande. Ecco il servizio andato in onda ieri sera (clicca qui)

0

0

0

0

0

Vaccinopoli ragusa
Piazzapulita
Dritto e rovescio
Articolo diFelicia Rinzo

Giornalista

Commenti
Vaccinopoli Ragusa a Piazzapulita e Dritto e Rovescio VIDEO
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Ragusa si attende il provvedimento per impianto Tmb
News Successiva
Ragusa approva studio di dettaglio Centri storici