Cucina

Storia del plumcake, un dolce amatissimo in tutto il mondo

Plumcake: storia di un dolce popolarissimo

0

0

0

0

0

Storia del plumcake, un dolce amatissimo in tutto il mondo Storia del plumcake, un dolce amatissimo in tutto il mondo

Nell’anno che ci siamo appena lasciati alle spalle, tra le tendenze che hanno caratterizzato la nostra quotidianità rientra soprattutto il tempo passato in cucina a preparare dolci (ma anche il pane, come testimoniano i dati di crescita relativi alla vendita delle macchine che permettono di cucinarle). Tra le ricette più apprezzate spicca indubbiamente quella del plumcake, un dolce semplice da realizzare e perfetto quando si punta a mettere in primo piano la creatività in cucina. Per rendersene conto basta rammentare le numerose varianti, dal plumcake marmorizzato fino a quello allo yogurt. Per apprezzare al meglio quello che si porta in tavola, una buona idea può essere quella di approfondire la storia del dolce in questione. Scopriamola assieme nelle prossime righe (si tratta di un racconto speciale, che dà spazio alla bellezza dei cambiamenti della lingua e che elogia la multiculturalità)!
 

Plumcake: storia (curiosa) di un dolce popolarissimo
Per raccontare la storia del plumcake è necessario far un salto indietro nel tempo fino al XVIII secolo. Ai tempi, la ricetta del dolce a cui stiamo dedicando queste righe era molto popolare in Inghilterra. Guardando il suo nome, è facile notare una peculiarità: si tratta della presenza, nella radice della parola, del termine “plum”, il vocabolo inglese che, oggi come oggi, si può tradurre con “prugna”. Il bello arriva nel momento in cui ci si accorge che l’antica ricetta inglese non prevedeva il ricorso a questi frutti. A cosa è dovuta quindi la presenza della parola? Per rispondere a questa domanda, bisogna andare a scavare nella sua etimologia e ricordare che, in passato, il termine “plum” veniva utilizzato per indicare l’uva passa. Attenzione, però: questo vale solo per la ricetta inglese. In altre parti d’Europa - dall’Inghilterra, il plumcake si è poi diffuso capillarmente - come per esempio la Polonia, la ricetta prevede eccome la presenza di prugne! Tornando un attimo alla tradizione inglese, considerata il fulcro della storia del plumcake, è bene specificare che, nel Medioevo, era costume osservare, prima delle festività natalizie, un periodo di frugalità. Archiviato questo tempo di penitenza, per preparare lo stomaco agli eccessi culinari del 25 dicembre, si cucinava quello che, al giorno d’oggi, viene considerato l’antenato del plumcake. La ricetta, come è chiaro da quanto abbiamo sopra ricordato, è stata fin da subito contraddistinta da un importante contenuto di uvetta passa.

Dall’Inghilterra a tutto il mondo
Da allora secoli e secoli sono passati e, come già accennato, la ricetta del plumcake si è diffusa in tutto il mondo. A contribuire al suo successo internazionale ci hanno pensato i cittadini britannici che, ai tempi in cui l’Inghilterra era un impero, si erano trasferiti presso territori delle colonie oltre oceano, in Australia e in India. Prendendo spunto dal contenuto dei cesti natalizi ricevuti come strenne dai coloni britannici, le popolazioni dei territori dell’impero inglese hanno iniziato a introdurre il plumcake, ovviamente reinterpretandone la ricetta, nei loro menu. Per rendersi conto del successo globale del plumcake basta rammentare che una delle varianti più popolari al mondo è stata elaborata in India da Omana Paul, pasticcera indiana che ha regalato fama mondiale a un plumcake preparato su gusci di cocco. Guardando invece al contesto europeo, è interessante notare che, in Germania, il plumcake è preparato soprattutto in Baviera. Negli USA, per ovvi motivi culturali, questo dolce speciale viene portato in tavola mettendo in primo piano le caratteristiche della ricetta inglese. Da notare, oltre oceano, è la tendenza a variare notevolmente le dimensioni. Quando il plumcake viene portato sulle tavole dei matrimoni, tende a essere cucinato in formati più grandi.

0

0

0

0

0

Plumcake marmorizzato
Commenti
Storia del plumcake, un dolce amatissimo in tutto il mondo
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Ricetta finocchi allo zafferano
News Successiva
Ricette di febbraio: due piatti gustosi