Dal mondo

Cina, salvato 9 minatori intrappolati dal 10 gennaio

Sono stati riportati in superficie

0

0

0

0

0

Cina, salvato 9 minatori intrappolati dal 10 gennaio Cina, salvato 9 minatori intrappolati dal 10 gennaio

Sale il numero dei minatori tratti in salvo in Cina. Sono stati riportati in superficie, infatti, 9 dei 22 operai rimasti intrappolati a 600 metri di profondità per due settimane nella miniera d'oro di Qixia, nella provincia orientale dello Shandong, dopo che un'esplosione il 10 gennaio ha bloccato l'ingresso al giacimento.Diversi media hanno mandato in onda il salvataggio del primo minatore che, dopo essere stato portato fuori, è stato trasportato in ambulanza verso un ospedale perché in condizioni fisiche molto precarie. Dei 22 lavoratori intrappolati, solo dieci erano riusciti a mettersi in contatti con l'esterno. Purtroppo è stato confermato che uno dei minatori è morto per aver subito un colpo in testa dopo l'esplosione. Gli oltre 600 soccorritori impegnati, sperano di riuscire a tirare fuori qualche altro superstite nelle prossime ore.

0

0

0

0

0

Cina
Minatori
Shandong
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Cina, salvato 9 minatori intrappolati dal 10 gennaio
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Variante Covid inglese B117: è più letale
News Successiva
Fico: Fermare la vendita di armi al Cairo