Economia

Ragusa, sorveglianza sanitaria eccezionale per lavoratori a rischio

Ebt Ragusa chiarisce alle aziende iblee del terziario

0

0

0

0

0

Ragusa, sorveglianza sanitaria eccezionale per lavoratori a rischio Ragusa, sorveglianza sanitaria eccezionale per lavoratori a rischio

Ragusa - L’Ebt Ragusa comunica alle aziende del terziario dell’area iblea che l’Inail ha prorogato fino a non oltre il 31 marzo 2021, i termini delle disposizioni inerenti alla sorveglianza sanitaria eccezionale. I datori di lavoro pubblici e privati interessati dalla predetta norma possono nuovamente fare richiesta di visita medica per sorveglianza sanitaria dei lavoratori e delle lavoratrici fragili ai servizi territoriali dell’Inail tramite l’apposito servizio online. “Fermo restando quanto previsto per lo svolgimento in sicurezza delle attività produttive e commerciali in relazione al rischio di contagio – chiarisce Ebt Ragusa – l’art. 83 d.l. 34 del 19 maggio 2020 prevede che i datori di lavoro pubblici e privati debbano assicurare la sorveglianza sanitaria eccezionale dei lavoratori maggiormente esposti al rischio, in ragione dell’età, della condizione da immunodepressione e di una pregressa infezione da Covid-19 ovvero da altre patologie che determinano particolari situazioni di fragilità del lavoratore”.

L’attività di sorveglianza sanitaria eccezionale si sostanzia in una visita medica sui lavoratori inquadrabili come “fragili” ovvero sui lavoratori che, per condizioni derivanti da immunodeficienze da malattie croniche, da patologie oncologiche con immunodepressione anche correlata a terapie salvavita in corso o da più co-morbilità, valutate anche in relazione dell’età, ritengano di rientrare in tale condizione di fragilità. Ecco perché il concetto di fragilità va individuato “in quelle condizioni dello stato di salute del lavoratore e della lavoratrice – spiegano dall’Ebt Ragusa – rispetto alle patologie preesistenti che potrebbero determinare, in caso di infezione, un esito più grave o infausto e può evolversi sulla base di nuove conoscenze scientifiche sia di tipo epidemiologico che di tipo clinico”.

0

0

0

0

0

Ente bilaterale ragusa
Inail
Commenti
Ragusa, sorveglianza sanitaria eccezionale per lavoratori a rischio
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Modica, lavori al quartiere Dente FOTO
News Successiva
Pozzallo, nuove domande per buoni spesa