Moda e spettacolo

Sanremo, Amadeus: Lavoriamo per partire il 2 marzo

Al Festival di Sanremo il pubblico ci sarà, nonostante la pandemia

0

0

0

0

0

Sanremo, Amadeus: Lavoriamo per partire il 2 marzo Sanremo, Amadeus: Lavoriamo per partire il 2 marzo

ROMA - Al Festival di Sanremo il pubblico ci sarà, nonostante la pandemia. Lo ha detto il direttore artistico e presentatore Amadeus a RTL 102.5, all’interno di Non Stop News condotto da Giusy Legrenzi, Pierluigi Diaco ed Enrico Galletti. ’’Noi stiamo lavorando per il 2 marzo, dobbiamo fare un festival seguendo tutte le regole sanitarie - ha detto - Nessuno deve essere messo a rischio, ma dobbiamo lavorare per un festival il più normale possibile. Sanremo non lo puoi fare senza pubblico’’. In merito alla controversa questione della nave per il pubblico afferma: ’’L’idea è quella di creare una bolla per lo meno per le 500 persone della platea, che siano sempre le stesse, così che possano assistere alle serate e per far in modo che succeda devono essere messe in protezione e non avere contatti con nessuno.

Passeranno una settimana di vacanza sulla nave con tamponi quotidiani e la sera verranno portati al teatro con pulmini di al massimo 20 persone, non è facile, ma si può fare. E’ un’idea che sta diventando concreta, nel senso che ci stiamo seriamente lavorando e ho saputo che sono curiosi da ogni parte del mondo, perchè non è mai accaduto’’. Amadeus ha parlato anche del cast del Festival. ’’Non c’è una composizione logica del cast - spiega - io quando ascolto una canzone mi lascio guidare dall’emozione e quando mi sono arrivate le canzoni di gente consolidata come Orietta Berti, Arisa, Malika, Renga, Ermal Meta o Fedez con la Michielin, mi hanno emozionato e quindi sono entrate a far parte di questo grande cast di 26 canzoni’’.

A proposito di Zlatan Ibrahimovic, uno degli ospiti più attesi: ’’Non sappiamo cosa farà, è un personaggio fantastico, a me ogni tanto piace proporre delle cose che sono imprevedibili, come è successo con Fiorello l’anno scorso. Zlatan è un personaggio incredibile con un grande carisma, è trasversale…. Probabilmente lo affiderò a Fiorello, che mi ha già anticipato ’’ho delle idee su Ibrahimovic…ma non te le dirò’’.

0

0

0

0

0

Amadeus
Sanremo
Italpress
Pandemia
Commenti
Sanremo, Amadeus: Lavoriamo per partire il 2 marzo
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Figlia di Lorenzo Jovanotti vince tumore: Voglio ricominciare a vivere
News Successiva
Lapo Elkann biondo platino a Domenica In