Cultura

L'Infanzia negata di Carmelo Riccotti La Rocca

Storie di uomini, bambini e caporali

0

0

0

0

0

L'Infanzia negata di Carmelo Riccotti La Rocca L'Infanzia negata di Carmelo Riccotti La Rocca

Il testo affronta con realismo e lucidità, ma anche trasferendo un palpabile sentimento, alcune tematiche che caratterizzano con urgenza la nostra epoca e il nostro Paese: l’infanzia negata, il dramma delle donne romene in Italia, la lotta al caporalato, la realtà con cui si interfaccia – in particolare – il presidio Caritas in provincia di Ragusa, le attività criminali che si nascondono in parte della filiera dell’agroalimentare. La vicenda della giovane Giulia, un nome di fantasia ma qui simbolo di una delle tante storie reali, ci racconta di diritti violati, di una crescita accelerata e brutale che tradisce l’infanzia, di sogni spezzati dalla violenza e dalla miseria. È la tragedia dei «figli del caporalato», degli invisibili che vivono ai margini della società, degli esseri umani classificati come di Serie B. Il libro di Carmelo Riccotti La Rocca è arricchito da contributi di valore e testimonianze, quali quelle di Stefano Ciafani, presidente nazionale di Legambiente; Silvia Dumitrache, presidente dell’associazione Donne Romene in Italia; Padre Beniamino Sacco, della parrocchia dello Spirito Santo di Vittoria; Michele Mililli, responsabile del coordinamento lavoratori agricoli dell’USB di Ragusa e Vincenzo La Monica, Responsabile del Presidio Caritas di Ragusa.

Carmelo Riccotti La Rocca nasce a Ragusa nel 1982 ed è residente nella città di Scicli. Diventa giornalista pubblicista nel giugno 2006. Direttore dei quotidiani online “Novetv.com” e “Ondaiblea. it”, collabora con il quotidiano “La Sicilia”, con “POP, Il Giornale Popolare”, quotidiano online che si occupa di approfondimenti e inchieste su mafie, cold case e diritti e l’agenzia stampa Italpress. Ha firmato anche articoli e inchieste sul fattoquotidiano.it. Per una inchiesta sul fenomeno del caporalato, nel 2018 ha vinto, insieme alla collega Martina Chessari, il premio giornalistico internazionale “Marco Luchetta” per la categoria Stampa Italiana. La premiazione è avvenuta all’interno della trasmissione “I nostri Angeli” andata in onda su Rai 1.

0

0

0

0

0

Libro
L infanzia negata
Carmelo riccotti la rocca
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
L'Infanzia negata di Carmelo Riccotti La Rocca
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
A Stefano Lucchini il premio Ferpi per la Comunicazione
News Successiva
Associazione Reset propone lo Stile Liberty