Attualità

Francesco Cafiso, il sassofista di fama internazionale a Pozzallo

Ricevuto dal sindaco di Pozzallo

0

0

0

0

0

Francesco Cafiso, il sassofista di fama internazionale a Pozzallo Francesco Cafiso, il sassofista di fama internazionale a Pozzallo

Francesco Cafiso, il sassofonista di fama internazionale, stamani è stato ricevuto a palazzo di città dal sindaco e dall'assessore alla Cultura: per la sua ultima fatica musicale ha tratto ispirazione dal veliero britannico Irene of Boston, che per tanto tempo è rimasto a Pozzallo in contrada Balata.

Pozzallo - Il Sindaco di Pozzallo Roberto Ammatuna, l’Assessore alla Cultura Giuseppe Privitera ed il funzionario dell’Ufficio Cultura Giuseppe Guarrella ha incontrato, stamani, a Palazzo di Città il musicista Francesco Cafiso, il sassofonista vittoriese di fama internazionale. Cafiso ha dato vita ad un suo progetto, insieme alla prestigiosa London Symphony Orchestra, dal titolo “Irene of Boston – Conversation avec Corto Maltese – traendo ispirazione dal veliero britannico che portava lo stesso nome e che, per tanto tempo, è rimasto a Pozzallo in contrada Balata, distrutto purtroppo dagli agenti atmosferici. L’ultima fatica musicale del sassofonista è uscita il 3 dicembre nei formati CD e digitale per l’etichetta indipendente EFLAT, fondata dallo stesso sassofonista insignito dal titolo di ambasciatore del jazz italiano.

Si tratta di dieci brani originali firmati da Cafiso, arrangiati insieme a Mauro Schiavone, che raccontano in una dimensione onirica le vicende del veliero britannico Irene of Boston, costruito nei primi del Novecento e il cui destino, dopo quasi un secolo di viaggi tra i mari del mondo, si è concluso a Pozzallo. Dell’immaginazione dell’artista “i legni e gli ottoni del relitto si trasformano negli strumenti di un’orchestra sinfonica e, attraverso questa metamorfosi, il veliero supera la corruzione del tempo e si risveglia dal lungo sonno, per raccontare grazie alla magia dei suoni le sue avventure e l’incontro con il celebre marinaio creato da Hugo Pratt”. Nel corso dell’incontro con il Sindaco e l’Assessore alla Cultura, estremamente cordiale, si è parlato anche di un possibile coinvolgimento del sassofonista in alcune iniziative da realizzare in un futuro prossimo a Pozzallo.

0

0

0

0

0

Sindaco pozzallo
Cafiso
Francesco cafiso
Commenti
Francesco Cafiso, il sassofista di fama internazionale a Pozzallo
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Covid, un morto a Ragusa: i dati del Covid Comune per Comune
News Successiva
Covid Ragusa, 738 positivi e un morto: tutti i dati dei singoli Comuni