Attualità

Gli auguri di Natale nella scuole di Ragusa

Occasione per ringraziare chi ha partecipato alla raccolta di giocattoli per bambini meno fortunati

0

0

0

0

0

Gli auguri di Natale nella scuole di Ragusa Gli auguri di Natale nella scuole di Ragusa

Ragusa – Gli aurguri di Natale agli studenti ragusani. Il sindaco Peppe Cassì, l’assessore alla pubblica istruzione Giovanni Iacono e l’assessore al turismo Ciccio Barone si sono stamane recati in visita presso le scuole primarie “Berlinguer”, “Quasimodo”, “Maria Schininà”, “Paolo Vetri”, “Ecce Homo” per portare, anche a nome dell’Amministrazione comunale, gli auguri di Buon Natale ai bambini che frequentano le scuole ed a tutto il personale docente e non docente. Gli amministratori comunali hanno altresì colto l’occasione per ringraziare gli alunni per aver partecipato alla raccolta di giocattoli che saranno destinati ai bambini che appartengono a famiglie economicamente disagiate. “Abbiamo trascorso la mattinata nelle scuole comunali – afferma il sindaco Peppe Cassì - per augurare un sereno Natale ai nostri alunni, ai docenti e al personale scolastico e ringraziarli della generosità con cui hanno partecipato alla Raccolta di Babbo Natale, donando migliaia di giochi da destinare a bambini meno fortunati.

C’è chi ha donato più giochi, chi ha curato il nastro delle confezioni e chi ha potuto donare un pensiero del proprio cuore: non importa, tutti i bambini delle scuole aderenti riceveranno l’attestato di Assistente di Babbo Natale perché Babbo Natale ha bisogno dell’aiuto, in qualsiasi forma, di tutti i bambini per riuscire nel difficile compito che lo attende tra pochi giorni”.

0

0

0

0

0

Natale ragusa
Auguri natale scuole
Sindaco ragusa
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Gli auguri di Natale nella scuole di Ragusa
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Screening test rapidi ai ragazzi dell'Anffas di Modica: il grazie del presidente
News Successiva
Il Giardino della Vita a Ragusa