Economia

Ragusa, possibile il pagamento online delle bollette idriche: come fare

Lo annuncia una nota del Comune di Ragusa

0

0

0

0

0

Ragusa, possibile il pagamento online delle bollette idriche: come fare Ragusa, possibile il pagamento online delle bollette idriche: come fare

Ragusa - Il Settore IX - Risorse tributarie, rende noto rende noto agli utenti del servizio idrico che è possibile pagare online le bollette emesse dal servizio stesso. Nella homepage del sito del Comune di Ragusa (www.comune.ragusa.gov.it) è presente infatti il Portale del Contribuente “TASSE E TRIBUTI” attraverso il quale dopo la necessaria registrazione (nome e cognome dell’utente, indirizzo di posta elettronica e indicazione di password di accesso), sarà possibile pagare online le bollette idriche.  Si fa presente che che una volta effettuato l’accesso al Portale sopracitato si potrà visionare un link tutorial che spiega con chiarezza come effettuare il pagamento. Il servizio è accessibile anche collegandosi all’indirizzo RAGUSA.K-PORTAL.IT La suddetta modalità di pagamento potrà essere utilizzata anche per le utenze condominiali per la quota dovuta dai singoli condòmini, come ripartita dall’amministratore condominiale.

Il servizio idrico online consente anche, in maniera semplice e immediata, la consultazione della propria posizione contributiva, la comunicazione delle letture e, attraverso la sezione “Ticket”, la possibilità di inviare istanze o richieste di chiarimenti senza recarsi allo sportello.

0

0

0

0

0

Servizio idrico
Pagamento bollette
Bollette idriche
Pagamento online
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Ragusa, possibile il pagamento online delle bollette idriche: come fare
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Ragusa, sostegni alle imprese delle ex zone rosse
News Successiva
Confcommercio Ragusa: dati sconfortanti a novembre 2020