Cultura

Le ricette del cuore a Ragusa

Il libro realizzato dall'Hospice di Ragusa

0

0

0

0

0

Le ricette del cuore a Ragusa Le ricette del cuore a Ragusa

Ragusa, 14 dicembre 2020 – È solo questione di giorni, si è scelto questo periodo di festività, uscirà il libro realizzato dall’Hospice di Ragusa da titolo “Le ricette nel cuore. storia, arte e tradizioni del prendersi cura”.  Un fatto del tutto nuovo la pubblicazione di un libro che diventa un viaggio tra le pagine che raccontano storie di famiglia, di tradizioni, di affetti, di relazioni, e di emozioni espresse attraverso l’arte culinaria che operatori, pazienti e famiglie vivono in Hospice. Ne sono state scelte dieci definite “le parole del prendersi cura”: Accoglienza, Casa, Tempo, Ascolto, Fiducia, Forza, Relazione, Gesti, Ricordi, Speranza. Parole che raccontano l’esperienza in reparto e la visione della cura: un dono reciproco tra chi soffre e chi si prende cura, frutto di un incontro sapiente e autentico.

Un libro frutto dell’impegno delle dott.sse Antonella Battaglia, direttore UOS Hospice, e Stefania Antoci, psicologa psicoterapeuta della stessa struttura. L’Asp ha sponsorizzato con entusiasmo il progetto Infatti il direttore generale, Angelo Aliquò, ha avuto il privilegio di redigerne la prefazione.  «Un libro di ricette per prendersi cura dei pazienti dell’Hospice di Ragusa in un modo diverso. L’iniziativa nasce grazie alla disponibilità di due donne speciali: la dott.ssa Antonella Battaglia, responsabile della struttura, e la dott.ssa Stefania Antoci che hanno saputo coniugare il trattamento sanitario e il prendersi cura di questi pazienti. Un progetto che ha subito trovato l’apprezzamento e la condivisione dell’ASP di Ragusa».  La postfazione è stata affidata al prof.   Giovanni Salonia, che ha scritto «Leggendo il gustoso libro “Le ricette nel cuore” di Antonella e di Stefania mi è tornata alla mente (o meglio, al cuore) questa toccante pagina della vita di Francesco.

Maestro di umanità, Francesco con freschezza sperimenta quell’intimo intreccio tra cibo e affetti: non desidera dolcetti che possono essere comprati ma ‘quelli’, proprio quelli che le prepara Frate Jacopa. Ed è questa fragranza, questo sapore speciale che hanno i cibi quando nascono da mani che amano il gusto che si avverte leggendo questo libro. Non è un libro di ricette: è altro. Molto altro. È un libro che mantiene e trasmette il profumo di pane di casa, genuino del clima familiare che le dottoresse hanno creato all’Hospice.» Il ricavato della vendita del libro, che non ha un prezzo indicato, andrà al reparto e servirà ad acquistare attrezzature per i pazienti cercando di limitare la loro sofferenza e, nello stesso tempo, conferire dignità al percorso terminale della sua esistenza.  Foto: copertina del libro.

0

0

0

0

0

Libro
Asp ragusa
Ricette
Le ricette del cuore
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Le ricette del cuore a Ragusa
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Le opere del Maestro Giovanni Pace al Memorial Mariano Ventimiglia
News Successiva
Modica, letteratura turca Papirus traduce un saggio di Domenico Pisana