Appuntamenti

Il declino cognitivo a Ragusa: incontro Csve

All'interno del Distretto Ragusa 2

0

0

0

0

0

Il declino cognitivo a Ragusa: incontro Csve Il declino cognitivo a Ragusa: incontro Csve

Ragusa - Lunedì 14 dicembre dalle 17,30 alle 19,30 si svolgerà una conferenza on line dal titolo "Il declino cognitivo: dalla prevenzione al prendersi cura". L'incontro è organizzato dal Centro di Servizio per il Volontariato Etneo all'interno dell'azione del Distretto Ragusa 2 ed è aperto a tutti gli Enti del Terzo Settore dei distretti Ragusa 1 e Ragusa 2 del Csve. Il nostro cervello, come tutti gli altri organi del corpo, è soggetto ad un processo di normale invecchiamento. Con il passare degli anni, andiamo infatti incontro a una diminuzione nell’efficienza di alcune funzioni cognitive, come la memoria, l’attenzione e la velocità di elaborazione delle informazioni. A partire da queste premesse relazioneranno sul tema Teresa Ferraro e Annalisa Baglieri, psicologhe e psicoterapeute, esperte in neuropsicologia dell’invecchiamento.

Interverranno anche Andrea Fabbro, medico geriatra, direttore dell’Uoc Centro disturbi cognitivi e demenze dell’Ausl di Modena e Laura Guidi dell’associazione “Giovani nel Tempo” di Bologna. “Il rischio di sviluppare una forma di demenza è riconducibile, sostanzialmente, ad alcuni fattori, tra cui: diabete, ipertensione, obesità, inattività fisica, depressione, fumo e basso livello di istruzione - dichiara Rocco Schininà coordinatore del distretto Ragusa 2 del Csve - Questo incontro vuole contribuire ad aumentare la corretta informazione sul tema e a diffondere una maggiore consapevolezza dei rischi che si corrono”. Un’occasione utile di confronto e approfondimento sugli aspetti medici legati alle patologie cerebrali ma anche un momento per mettere in luce le difficoltà che si trovano ad affrontare i familiari delle persone colpite dal declino cognitivo, spesso prive di adeguato supporto specialistico.

Per il Centro di Servizio del Volontariato Etneo porterà i suoi saluti il presidente Salvatore Raffa; il prof. Santo Carnazzo, consigliere del Csve con delega al territorio, concluderà l’incontro con un suo intervento. Per i volontari interessati a partecipare è possibile contattare la segreteria organizzativa al numero telefonico 3701250754 e richiedere, nel limite dei posti disponibili, i dati di accesso alla piattaforma on line.

0

0

0

0

0

Declino cognitivo
Distretto ragusa
Csve ragusa
Commenti
Il declino cognitivo a Ragusa: incontro Csve
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Festa Santa Lucia a Ragusa: ecco come si celebra
News Successiva
Chiaramonte Gulfi, corso per assaggiatori d'olio