Sicilia

Covid in Sicilia e finti posti letto, Ministero invia Nas

Assessore Razza: polemica surreale

0

0

0

0

0

Covid in Sicilia e finti posti letto, Ministero invia Nas Covid in Sicilia e finti posti letto, Ministero invia Nas

Palermo - Il ministero della Salute ha disposto l'invio di personale tecnico e agenti dei carabinieri del Nas in Sicilia, in merito alla situazione della disponibilità di posti letto ospedalieri e di terapia intensiva. L'assessore alla Salute della Regione Siciliana Ruggero Razza incontrando i giornalisti a Catania, ha detto: "Ho sentito il Ministero questa mattina e ho detto 'guardate che è il caso, concordemente, nell'ambito del principio della reale collaborazione, che assieme ai Nas si faccia un immediato controllo di tutto quello che è stato caricato sulle nostre piattaforme"."Si è creata una polemica surreale. E' surreale - ha aggiunto - perché non riguarda la veridicità dei dati, non si mette in dubbio che ciò che è stato caricato effettivamente corrisponde a ciò che è disponibile, ma si utilizza un 'non detto' per valutare come se ci fosse la volontà di realizzare un dato diverso".

0

0

0

0

0

Finti posti letto
Covid sicilia
Ministero invia nas
Ruggero razza
Commenti
Covid in Sicilia e finti posti letto, Ministero invia Nas
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Forte maltempo in Sicilia: allerta gialla e arancione da stasera
News Successiva
Covid Sicilia, 1.838 nuovi positivi in 24 ore