Sicilia

Sicilia

Positiva al coronavirus esce a fare la spesa: denunciata per epidemia colposa

Scoperta e denunciata dai carabinieri

2

0

0

0

0

Positiva al coronavirus esce a fare la spesa: denunciata per epidemia colposa Positiva al coronavirus esce a fare la spesa: denunciata per epidemia colposa

Palermo -  Era risultata a positiva al Covid-19 e messa in quarantena, il primo novembre. Ma lei, una donna di 51 anni, non aveva alcuna intenzione di rimanere in casa. E il 3 novembre scorso, è andata a fare la spesa, indossando la mascherina, in un supermercato. Il suo gesto non è però passato inosservato. L'hanno scoperta e denunciata i carabinieri. E' ora accusata di epidemia colposa. Dovrà restare nella sua abitazione per il periodo prescritto. I militari dell'Arma hanno acquisito le immagini dei sistemi di videosorveglianza del negozio nel trapanese.

Peraltro, il Comune dove vive la 51enne offre la possibilità di richiedere, compilando alcuni moduli, la consegna della spesa a domicilio, per quelle persone in quarantena, che non hanno modo di farsi aiutare da parenti o amici. Servizio, tra l'altro ormai garantito anche da alcuni supermercati, ricordano le forze dell'ordine.

2

0

0

0

0

Positiva covid
Supermercato positiva
Denunciata
Epidemia colposa
Commenti
Positiva al coronavirus esce a fare la spesa: denunciata per epidemia colposa
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Ministero della salute: 1.692 positivi Covid in Sicilia: dati provincia per provincia
News Successiva
Emergenza coronavirus: il sindaco di Palermo chiude tutte le scuole