Salute e benessere

Salute femminile

Come dimagrire a novembre con la dieta detox

Ecco cosa mangiare ogni giorno

0

0

0

0

0

Come dimagrire a novembre con la dieta detox Come dimagrire a novembre con la dieta detox

La dieta detox di novembre aiuta a liberare l’organismo da tossine e liquidi in eccesso. La dieta di novembre è anche una dieta antiossidante. Si basa sul consumo di verdure e frutta tipiche della stagione ma non solo. La dieta di novembre infatti aiuta anche a fare il pieno di vitamine. Ma vediamo come funziona e cosa si mangia. Ecco un esempio di menù della dieta di novembre.  Lunedì: colazione con un tè nero, una fetta di pane integrale, 3 cucchiaini di mirtillo. Spuntino: un vasetto di yogurt intero. Pranzo: 80 g di pasta di farro con i broccoli e un filo di olio extravergine d’oliva. Merenda:  tè verde, 2 mandarini; cena 150 g di tonno rosso alla griglia, insalata di germogli di soia, 50 g di pane integrale.

Martedì: prima di colazione bere una spremuta di mandarino miscelata a mezzo bicchiere di succo di ananas. Colazione con un tè nero, 50 g di pane integrale con 1 cucchiaino di ricotta e uno di marmellata di more. Spuntino: una pera o un kiwi. Pranzo: 80 g di pasta al pesto. Merenda un bel tè verde, un pompelmo; cena 150 g di salmone al forno, finocchi al vapore, 50 g di pane integrale. I giorni possono essere invertiti a piacere per proseguire senza stancarsi per un mese intero. Mercoledì: prima di colazione una spremuta di arancia miscelata a mezzo bicchiere di succo di lamponi; colazione  tè verde, 2 fette biscottate integrali con 2 cucchiaini di miele; spuntino tè nero con 2 biscotti ai cereali;  pranzo 80 g di risotto allo zafferano, spinaci saltati in padella; merenda tè nero, un caco; cena 150 g di tacchino alla griglia, 300 g di zucca al forno.

La dieta detox di novembre prevede ongi giorno di bere due litri d’acqua naturale, in modo da idratare adeguatamente l’organismo. Via libera alla deliziosa frutta tipica di questo periodo: kiwi e cachi innanzitutto, che con il loro fondamentale apporto di fibre aiutano la naturale motilità dell’intestino. Il che significa ridurre il gonfiore addominale e velocizzare il transito del cibo per una migliore digestione. Oltre a questi, l’autunno ci regala i mandarini e le arance. Naturalmente dolci e pieni di vitamina C e di acqua, ideali per contrastare raffreddore e ritenzione idrica.  Tra le verdure troviamo in cima il cavolo in tutte le sue varianti, uno dei migliori alimenti per una dieta dato il suo minimo contenuto calorico e la sua capacità saziante.

La zucca versatile e colorata, anch’essa povera di grassi e ricca di antiossidanti e di caroteni e provitamina A. Il radicchio e la bieta invece apportano sali minerali e ferro, per rinforzare l’organismo e difenderlo grazie alla loro naturale funzione antibiotica.

0

0

0

0

0

Dieta
Dieta detox
Dieta novembre
Cosa mangiare
Come dimagrire
Salute femminile
Commenti
Come dimagrire a novembre con la dieta detox
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Coronavirus mutato dai visoni all'uomo: paura in Danimarca e lockdown
News Successiva
Covid Italia, Galli: situazione fuori controllo, necessarie altre dolorose chiusure