Rimedi naturali

Rimedi naturali

Come preparare una tisana anticellulite

Tisana alla vite rossa

0

0

0

0

0

Come preparare una tisana anticellulite Come preparare una tisana anticellulite

Come preparare in casa una tisana anticellulite? E’ semplice basta usare la vite rossa. La vite rossa (Vitis vinifera) è una pianta della famiglia delle Vitaceae. La vite rossa è nota per le sue proprietà antinfiammatorie ed è utile non solo come anticellulite ma anche contro vene varicose ed emorroidi. I principi attivi contenuti nelle foglie raccolte in autunno, quando assumono sfumature rosseggianti, da cui trae origine il termine "vite rossa", appartengono alla categoria dei polifenoli, in particolare dei bioflavonoidi (antocianidine e proantocianidine), e svolgono un'intensa attività antiossidante e antinfiammatoria. La loro azione più importante è quella tonica e vasoprotettrice, di cura del sistema circolatorio, dove influenzano positivamente la permeabilità vasale, impedendo edemi e gonfiori.

Anche i semi e la buccia degli acini contenendo un fitocomplesso ricco di flavonoidi, antocianine, acidi grassi polinsaturi e vitamina P, e svolgono un'azione utilissima nell'insufficienza veno-linfatica, nelle patologie cardiovascolari e per quei disturbi che implicano problemi circolatori agli occhi, in particolare a livello della rètina.La vite rossa perciò è indicata in tutte le forme di vene varicose, flebiti, fragilità capillare, couperose, edemi, emorroidi, cellulite, ritenzione idrica, stasi ematica e pesantezza agli arti inferiori. Ma vediamo ora come si prepara una tisana con vite rossa anticellulite. Ingredienti: 1 cucchiaio raso foglie di vite rossa, 1 tazza d’acqua. Ora vediamo come si prepara: versare le foglie nell’acqua bollente e spegnere il fuoco. Coprire e lasciare in infusione per 10 min.

Filtrare l’infuso e berlo lontano dai i pasti per usufruire dell’azione antinfiammatoria a beneficio del sistema circolatorio. Attenzione ci sono delle controindicazioni per la tisana anticellulite con vite rossa: l'uso della vite rossa è sconsigliato in caso di gravidanza e allattamento. In rari casi, in seguito all'assunzione, si sono verificati disturbi quali: digestione difficile, nausea, vertigini e mal di testa, prurito e orticaria. Quando si verificano tali effetti collaterali è bene contattare un medico.

0

0

0

0

0

Tisana annticellulite
Come preparare tisana
Tisana
Vite rossa
Rimedi naturali
Commenti
Come preparare una tisana anticellulite
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Perchè mangiare la melograna fa bene alla salute?
News Successiva
Come curare il mal di gola: 3 rimedi della nonna