Attualità

Scicli: se lavorare non è un diritto, pagare le tasse non è un dovere

La frase di protesta su un lenzuolo bianco appeso nel Palco della Musica

0

0

0

0

0

Scicli: se lavorare non è un diritto, pagare le tasse non è un dovere Scicli: se lavorare non è un diritto, pagare le tasse non è un dovere

Scicli: se lavorare non è un diritto, pagare le tasse non è un dovere. La frase su un lenzuolo appeso nel Palco della Musica. protesta per nuovo Dpcm

Scicli – “Se lavorare non è un diritto, pagare le tasse non è più un dovere”. E’ quanto si legge in un lenzuolo bianco appeso sulla ringhiera del Palco della Musica davanti al Comune di Scicli in via Francesco Mormina Penna. Il lenzuolo bianco con la scritta di protesta è stato esposto, probabilmente da alcuni cittadini, in pieno centro storico dopo l’uscita del nuovo Dpcm del Governo Conte che ha istituito la zona arancione per l’emergenza coronavirus  in tutta la Sicilia.

0

0

0

0

0

Lenzuolo protesta scicli
Lavorare diritto
Pagare tasse
Protesta
Commenti
Scicli: se lavorare non è un diritto, pagare le tasse non è un dovere
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
72 positivi al virus Covid a Ispica: fiera sospesa
News Successiva
Covid,1.338 positivi in provincia di Ragusa e altri 2 morti: i dati Comune per Comune