Rimedi naturali

Rimendi naturali

Ecco 5 antibiotici naturali

Rimedi naturali per dare benessere all'organismo

0

0

0

0

0

Ecco 5 antibiotici naturali Ecco 5 antibiotici naturali

Esistono diverse piante che sono note come antibiotici naturali o rimedi naturali per combattere infezioni delle vie respiratorie o intestinali. Sono stati nel tempo oggetto di studi scientifici che ne hanno evidenziato i benefici. Ecco cinque antibiotici naturali: zenzero, camomilla, coriandolo, l’echinacea, l’avocado. Vediamo nel dettaglio quali sono i benefici per l’organismo di alcuni antibiotici naturalia. Lo zenzero rappresenta un vero e proprio toccasana per la salute. Esso può essere consumato fresco, come alimento vero e proprio, oppure sotto forma di spezia e condimento, dopo essere stato essiccato e ridotto in polvere. L’azione benefica dello zenzero prevede il suo impiego nella preparazione di tisane utili per la cura e per la prevenzione di influenza, mal di gola, tosse e raffreddore.

Lo zenzero è stato inoltre segnalato tra i dieci alimenti dalle maggiori proprietà anti-cancro. La camomilla è uno dei rimedi naturali per eccellenza, che vanta una lunga tradizione come medicamento. In effetti, ha notevoli proprietà antinfiammatorie e antibiotiche, perché uccide i batteri. È indicata nelle infezioni del cavo orale, nelle congiuntiviti batteriche e nelle infezioni vaginali, sia da utilizzare per via locale che da bere sotto forma di infuso. Sono diversi gli studi che hanno confermato la sua efficacia, come quello pubblicato su Molecolar Medicine Reports. Il coriandolo è un antibiotico naturale, una vera e propria arma verde contro i batteri più resistenti. Secondo alcune ricerche, l'olio di coriandolo può essere utilizzato per curare infezioni e tossinfezioni alimentari. Sarebbe anche una potente arma contro lo stafilococco aureo meticillino-resistente. Le foglie di coriandolo hanno inoltre proprietà chelanti e sono utili per disintossicare l'organismo dai metalli pesanti.

L'echinacea ha una spiccata efficacia antibiotica: aumenta il numero dei leucociti e la densità dei macrofagi (cellule del sistema immunitario), quindi rafforza la nostra risposta difensiva contro le infezioni. Molto utile nel combattere le infezioni delle vie respiratorie e gastrointestinali, è anche un ottimo rimedio preventivo per le forme influenzali accompagnate da tosse e mal di gola.L’echinacea è da lungo tempo utilizzata al fine di rafforzare il sistema immunitario. È considerata utile per la prevenzione e per la cura di malattie stagionali come il raffreddore e l’influenza. L’echinacea è infatti particolarmente indicata in caso di malattie delle prime vie aeree, che possono comprendere, oltre al raffreddore, la tosse. È inoltre indicata per la cura di infezioni che interessino le vie urinarie.

L’avocado è stato considerato dal punto di vista scientifico come un importante alimento da cui ricavare estratti in grado di rivelarsi efficaci contro ritenuti multiresistenti agli antibiotici, come alcune tipologie di stafilococchi. La varietà migliore di questo frutto da tale punto di vista è rappresentata dall’avocado cileno, una delle specie vegetali caratteristiche della foresta pluviale sudamericana, vero e proprio tesoro di biodiversità.

0

0

0

0

0

Cinque antibiotici
Antibiotici naturali
Rimedi naturali
Commenti
Ecco 5 antibiotici naturali
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Come proteggersi dal raffreddore e dalla sindrome influenzale
News Successiva
Perchè mangiare la melograna fa bene alla salute?