Curiosità

Spazio

2018VP1: l'asteroide che sfiorerà la Terra il 2 novembre 2020

Grande come un frigorifero

2

0

1

0

0

2018VP1: l'asteroide che sfiorerà la Terra il 2 novembre 2020 2018VP1: l'asteroide che sfiorerà la Terra il 2 novembre 2020

L’asteroide 2018VP1, il 2 novembre, raggiungerà il punto di minima distanza dalla Terra, all’incirca 400mila chilometri, poco più della distanza che separa il nostro pianeta dalla Luna. La Nasa stima la probabilità di un impatto con il nostro pianeta allo 0,41% circa, ma niente paura: anche se dovesse entrare in rotta di collisione con la Terra, 2018VP1 si disintegrerebbe a contatto con la nostra atmosfera e non creerebbe alcun problema.  A lanciare l'allarme è l'astrofisico e divulgatore Neil deGrasse Tyson, autentica celebrità televisiva, secondo il quale l'asteroide 2018VP1, grande più o meno quanto un frigorifero e diretto verso la Terra a una velocità di 40mila chilometri all'ora, potrebbe impattare contro il nostro Pianeta proprio il 2 novembre.

Ma non c'è da preoccuparsi, ha scritto deGrasse Tyson su Instagram, perché l'asteoride "non è abbastanza grande da provocare danni". Quindi, ha aggiunto, "se il mondo finirà nel 2020, non sarà per colpa dell'Universo".

2

0

1

0

0

Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
2018VP1: l'asteroide che sfiorerà la Terra il 2 novembre 2020
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Turismo, il Covid 19 ci fa riscoprire l'Italia
News Successiva
Dopo 10 anni un francobollo dedicato a Florence Nightingale e agli infermieri