Politica

Modica, Mommo Carpentieri: illuminazione centro storico, ancora nulla di fatto

Interrogazione d'urgenza rivola al sindaco Ignazio Abbate

0

0

0

0

0

Modica, Mommo Carpentieri: illuminazione centro storico, ancora nulla di fatto Modica, Mommo Carpentieri: illuminazione centro storico, ancora nulla di fatto

Modica - Che fine hanno fatto i lavori di sostituzione delle lampade a luce fredda con quelle più indicate a luce calda nel centro storico di Modica? A chiederselo è il consigliere comunale, Mommo Carpentieri, che tramite interrogazione con carattere d’urgenza ha scritto al primo cittadino di Modica, Ignazio Abbate.Ancora nessun risultato si è visto di quanto accordato durante un incontro in sovrintendenza proprio sull’argomento. Le lampade a luce fredda, che poco si addicono alle caratteristiche del centro storico di Modica, continuano a mischiarsi con quelle a luce calda creando un ridicolo contrasto di colori. A prendere la situazione ora in mano e chiedere spiegazioni è quindi proprio il consigliere Carpentieri che ricorda quanto un gruppo di cittadini ha incontrato il sovrintendente Antonino De Marco, rappresentando la contemporanea presenza di lampade a diversa intensità di luce nel centro storico di Modica, città patrimonio Unesco.

La contemporanea presenza di lampade ha determinato una illuminazione a macchia di leopardo, togliendo di fatto la peculiarità della bellezza di Modica soprattutto per l’utilizzo di lampade a luce bianca. A seguito di tale segnalazione si è svolto un incontro tra l’amministrazione comunale, la sovrintendenza e il rappresentante della ditta appaltatrice e durante l’incontro è stato preso formale impegno da parte della ditta di procedere immediatamente alla sostituzione dei corpi illuminanti utilizzando lampade a luce calda 2400 kelvin, uniformando così tutto il centro storico. L’uniformità, era stato garantito, sarebbe iniziata dal quartiere Cartellone, corso San Giorgio e Palazzo degli studi per essere successivamente estesa su tutto il centro storico.

Premesso questo il consigliere Carpentieri ha quindi scritto, tramite interrogazione urgente, al sindaco chiedendo di sapere se tale sostituzione si sta attuando, visto che sia a Cartellone, sia corso San Giorgio, sia a Palazzo degli studi permangono le lampade a luce bianca. Resta quindi da capire e far sapere a cittadini e commercianti, se la ditta sta procedendo alla uniformità senza avere più utilizzato lampade a luce bianca.

0

0

0

0

0

Illuminazione modica
Mommo carpentieri
Illuminazione centro storico
Commenti
Modica, Mommo Carpentieri: illuminazione centro storico, ancora nulla di fatto
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Covid, a Modica tornano i Consigli comunali in videoconferenza
News Successiva
Covid, chiusura piazze e strade a Vittoria: è come un secondo lockdown