Rimedi naturali

Come curare l'influenza senza abuso di antibiotici

Ecco alcune erbe

0

0

0

0

0

Come curare l'influenza senza abuso di antibiotici Come curare l'influenza senza abuso di antibiotici

L’influenza è un nemico molto insidioso, soprattutto ai tempi del Covid 19. Quando arriva l’autunno cominciano i primi casi di influenza e spesso si comincia anche con l’uso di antibiotici. Ma non sempre sono necessari, in alcuni casi si può provare ad alleviare i sintomi utilizzando alcuni rimedi naturali, vediamo quali e come funzionano. Tra i tanti rimedi naturali per curare l’influenza ci sono alcune erbe, vediamo quali.La Rosa canina. Assumete della Rosa canina gemmo derivata, che è ricca di vitamina C, A e K ed immunomodulante, ottima come sistema preventivo anche nei bambini, da assumere quando compaiono i primi sintomi e anche in seguito, per evitare che ci siano ricadute.

L’Astragalo. L’Astragalo è una pianta che gli antichi, in Europa e in Asia, utilizzavano molto per difendere il sistema immunitario, perché ha un’azione antivirale. L’Uncaria. Le molecole di Uncaria rafforzano il sistema immunitario e sono utili nella prevenzione delle malattie da raffreddamento, specie delle prime vie respiratorie.L’Erisi mo. È detta anche erba dei cantanti, per le sue qualità che puntano dirette alle vie respiratorie. Si assume in caso di problemi alle vie aeree, e allevia le infiammazioni alla gola e la raucedine. L’Echinacea.  Potenzia la naturale risposta difensiva del sistema immunitario ed evita che l’infezione si complichi, bloccando la riproduzione del virus. Va assunta in fase preventiva e ai primi fastidi.

Il Carpino. Assumete il Carpino gemmoderivato quando raffreddore e influenza si accompagnano alla tosse e anche in fase preventiva per evitare le recidive. Il Propoli. L’estratto idroalcolico di Propoli è un antibiotico naturale, efficace contro batteri, virus e funghi. Al suo interno vi sono principi attivi come flavonoidi e flavoni che rafforzano il sistema immunitario. Il Marrubio. La tintura madre di Marrubio, pianta antisettica, mucolitica, espettorante e tossifuga, fluidifica il muco e i catarri, favorendo l’espettorazione; allevia l’infiammazione delle mucose bronchiali provocata dai fenomeni infettivi o irritativi. Come sempre raccomandiamo di chiedere il parere del proprio medico o di uno specialista prima di seguire qualsiasi tipo di rimedi naturali soprattutto se si soffre di patologie importanti e non solo

0

0

0

0

0

Come curare influenza
Senza antibiotici
Rimedi naturali
Commenti
Come curare l'influenza senza abuso di antibiotici
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Perilla, camomilla e ribes come rimedi naturali: ecco a cosa servono