Salute e benessere

Dieta per colon irritabile cosa mangiare: esempio menù

Dieta per colon irritabile e stipsi o diarrea

0

0

0

0

0

Dieta per colon irritabile cosa mangiare: esempio menù Dieta per colon irritabile cosa mangiare: esempio menù

La dieta per il colon irritabile prevede un menù settimanale con cibi da evitare e cibi che si possono mangiare. Ma cosa mangiare dieta del colon irritabile e cos’è il colon irritabile? La sindrome del colon irritabile è una patologia che spesso ha difficoltà ad essere riconosciuta, ma che colpisce molte persone. E che però ha una soluzione a livello di dieta e di abitudini alimentari che può far bene a tutti, al di là del colon irritabile. Ci sono degli alimenti che tendono a fermentare a livello intestinale, e che non sono alimenti poco sani, ma sono anche alimenti che possono creare un aumento della fermentazione in base alle loro caratteristiche chimiche perché per essere digeriti vanno a produrre dei gas a livello intestinale.

La dottoressa Emanuela Russo, dietista INCO (Istituto Nazionale per la Cura dell’Obesità) dell’IRCCS Policlinico San Donato di Milano spiega che chi soffre di sindrome da colon irritabile dovrebbe evitare alcuni alimenti e seguire una dieta particolare. Ma in che cosa consiste una dieta per il colon irritabile? Prima di tutto va ricordato che la dieta particolare permette di limitare i gonfiori addominali anche in chi non soffre specificamente di colon irritabile. Ma vediamo alcune regole da seguire per la dieta del colon irritabile: bere tanta acqua durante la giornata, prediligere cotture semplici (al forno, ai ferri, alla griglia, al vapore), avere una alimentazione varia, masticare bene e a lungo e fare attività fisica.

Ora vediamo quali sono i cibi da evitare durante la dieta per il colon irritabile:  tra la frutta bisogna limitare albicocche, anacardi, anguria, avocado, cachi, ciliegie, datteri, fichi, mango, frutta disidratata, mele, more, pere, pesche, pistacchi, prugne. Per quanto riguarda le verdure, andrebbero limitati aglio, asparagi, barbabietole, carciofi, cavolfiore, cipolle, funghi, porri, taccole, topinambur. Tra i cereali meglio limitare tutti quelli contenenti glutine come il frumento, il segale, il farro, il kamut e l’orzo. Stesso discorso per legumi come ceci secchi, lenticchie secche, piselli secchi e poi fagioli e fave. Da limitare anche i latticini, tutti i piatti pronti, il cioccolato al latte e il miele.

Ora vediamo quali sono i cibi e cosa mangiare nella dieta per il colon irritabile: tra la frutta via libera ad agrumi, ananas, banane, frutti di bosco, litchi, maracuja, melone, papaja, pitaya, rabarbaro. Noci e semi, arachidi, burro di arachidi,pinoli, semi di chia, di girasole, di lino, di zucca. Tra gli ortaggi sì a bietole, cetrioli, fagiolini, finocchi, germogli di soia, germogli di bambù, indivia belga, lattuga, melanzane, patate, peperoni, pomodori, rape, ravanelli, sedano, spinaci, zenzero, zucca, zucchine. Tra i cereali possiamo mangiare avena, grano saraceno, amaranto, miglio, quinoa, riso, sorgo, tapioca, teff. Tra i legumi possiamo consumare piselli freschi, lenticchie e ceci in scatola ben sciacquati. Sì alle proteine animali fresce, come carne e pesce non trasformati, e poi uova, tofu, seitan, tempeh. Tra i formaggi meglio scegliere brie, camembert, emmenthal, feta, fontina, gorgonzola, gruviera, mozzarella, parmigiano, pecorino, provolone, stracchino, taleggio, gelato senza lattosio, yogurt senza lattosio,. Infine, come dolce, via libera al cioccolato fondente.

Ora vediamo cosa si mangia in un esempio di menù settimanale della dieta per il colon irritabile e cosa mangiare. Esempio di menù della dieta colon irritabile e stitichezza: colazione a scelta tra: yogurt con crusca o fette biscottate integrali; fette biscottate integrali e prugne secche; latte con cereali integrali. Pranzo a scelta tra: minestrone con secondo di carne bianca e contorno di verdure; misto di cereali integrali e verdure; carne magra o pesce magro con verdure. Cena a scelta tra: insalatona con petto di pollo; insalate miste a piacere; secondo di pesce con verdure a volontà. Spuntini: frutta fresca (succo o intera o a macedonia) o yogurt magro.

Ora vediamo un esempio di menù della dieta colon irritabile e diarrea: colazione con latte vegetale con fiocchi di mais o riso soffiato. Pranzo a scelta tra: pasta o riso con zucchine e prosciutto cotto a fettine; riso in bianco e tonno al naturale; petto di pollo o tacchino con patate lesse; vitello magro. Cena a scelta tra: merluzzo o nasello in padella; petto di pollo o tacchino; platessa con finocchi. Spuntini: mela cotta o yogurt vegetale. Come sempre nelle diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di chiedere il parere del proprio medico o di uno specialista prima di seguire qualsiasi tipo di regime alimentare dietetico soprattutto se si soffre di patologie importanti come il diabete e non solo.

0

0

0

0

0

Dieta
Dieta colon irritabile
Cosa mangiare
Colon irritabile
Diarrea
Stitichezza dieta
Salute
Commenti
Dieta per colon irritabile cosa mangiare: esempio menù
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Dieta chetogenica, cosa mangiare per andare in chetosi e dimagrire
News Successiva
Cosa mangiare per la dieta e cosa bere per dimagrire