Attualità

Pozzallo, incontro su prospettive future Comune: crocevia di scambi internazionali

Ieri a Palazzo La Pira

1

0

0

0

0

Pozzallo, incontro su prospettive future Comune: crocevia di scambi internazionali Pozzallo, incontro su prospettive future Comune: crocevia di scambi internazionali

Pozzallo, un incontro sulle prospettive economiche future di un comune dalle notevoli potenzialità, crocevia di scambi commerciali internazionali.

Pozzallo - Questo il senso del confronto tenutosi ieri, a palazzo La Pira, tra una delegazione di Confcommercio, rappresentata dal presidente provinciale Gianluca Manenti, che al momento ricopre l’incarico di presidente regionale facente funzioni, e dal presidente sezionale Giuseppe Cassisi, e l’amministrazione comunale, con il sindaco Roberto Ammatuna e l’assessore al Commercio e Turismo Giuseppe Privitera. Un confronto a tutto campo in cui sono state affrontate le varie opportunità di sviluppo del territorio, a cominciare dalle Zes e dalle ricadute che potranno esserci per il diretto e l’indotto. Ma non solo.

Un’altra sfida da portare avanti, così come convenuto dalle parti, è quella della specializzazione del territorio sui grandi temi del turismo e sulla possibilità di attrazione degli investimenti esteri. Ovviamente, in questo contesto, il porto assume un rilievo fondamentale, una ghiotta opportunità anche per quanto concerne la possibilità di intercettare i nuovi finanziamenti europei oltre alle procedure, da completare, di messa in sicurezza. “Il confronto con il sindaco e con la Giunta municipale di Pozzallo – afferma il presidente Manenti – ci ha consentito di concentrare l’attenzione sulle difficoltà che oggi stanno affrontando le imprese di tutti i settori produttivi, nello specifico quelle della filiera turistica”.

“Riteniamo che – ha aggiunto Cassisi – la collaborazione tra amministrazione e associazione di categoria debba essere sempre più sinergica, facendo fronte comune”. E’ stato anche affrontato il discorso relativo agli strumenti del welfare per le imprese, a cominciare dal sostegno al reddito ai titolari di impresa e ai lavoratori con i 75mila euro erogati dall’Ebiter che rappresentano un precedente considerevole in vista di futuri contributi. In questo senso, l’impegno di Confcommercio e dei sindacati dei lavoratori del terziario continuerà ad essere sempre più importante. Un ruolo che si intende sempre più valorizzare nei mesi a venire.

“Abbiamo parlato – ha proseguito Manenti – del ruolo fondamentale del corpo intermedio come la Confcommercio che, in Italia, rappresenta la grande organizzazione datoriale utile agli enti per programmi di sviluppo territoriale”. Il sindaco Ammatuna e l’assessore Privitera si sono detti soddisfatti per l’esito del confronto e hanno assicurato tutto l’impegno dell’amministrazione comunale nel portare avanti percorsi di collaborazione che possano garantire ricadute importanti per lo sviluppo.

1

0

0

0

0

Crocevia
Scambi
Internazionali
Comune pozzallo
Commenti
Pozzallo, incontro su prospettive future Comune: crocevia di scambi internazionali
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
La sciclitana Rosa Anna Paolino confermata consigliere nazionale Anc
News Successiva
Vittoria, è morto Giovanni Cafiso: ex sindaco