Cronaca

Vittoria, droga e carabina modificata in casa: arrestato

Controlli dei carabinieri

1

0

0

0

0

Vittoria, droga e carabina modificata in casa: arrestato Vittoria, droga e carabina modificata in casa: arrestato

Vittoria - Armi modificate, droga e allacci abusivi alla rete elettrica pubblica: i Carabinieri di Vittoria arrestano quattro persone e ne denunciano altre due a piede libero. Proseguono i controlli a tappeto dei Carabinieri del Comando Provinciale di Ragusa nei territori dei comuni di Vittoria Acate e Comiso. Dopo gli arresti eseguiti nella scorsa settimana, i Carabinieri della Compagnia Vittoria hanno continuato ad operare rastrellamenti e numerose perquisizioni domiciliari che hanno riguardato la frazione balneare di marina di Acate e il centro storico della città di Vittoria e Comiso, in risposta ai recenti fatti di cronaca che hanno coinvolto quei centri cittadini.

Nel corso di tale attività, i Carabinieri della Compagnia di Vittoria, con il supporto dei colleghi dello Squadrone Eliportato Carabinieri “Sicilia”, hanno svolto mirati servizi finalizzati al contrasto del traffico di armi clandestine e sostanze stupefacenti, nonché alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio con particolare attenzione al furto di energia elettrica. Sono state numerose le pattuglie impegnate sull’intero territorio, attraverso l’allestimento di molteplici posti di controllo sia diurni che notturni, con servizi di perlustrazione estesi nelle aree rurali del Comune di Acate e nella periferia delle città di Vittoria e Comiso.

 All’esito di serrati controlli e rastrellamenti effettuati dai Reparti operanti, durante i quali sono state effettuate 30 perquisizioni di abitazioni e casali nonché il controllo di 120 persone a bordo di 61 veicoli, sono stati conseguiti i seguenti risultati: i Carabinieri della Stazione di Vittoria, congiuntamente a personale dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Sicilia” e Carabinieri Cinofili di Nicolosi (CT), hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzioni di armi modificate un disoccupato, pregiudicato di Vittoria di anni 44, poiché a seguito di una perquisizione effettuata presso la propria abitazione, è stato trovato in possesso di 7 grammi circa di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”, 8 grammi di sostanza da taglio del tipo mannite, tre bilancini di precisione, una carabina cal. 4,5 modificata nella canna e nel castello.

La carabina, lo stupefacente e i bilancini sono stati sottoposti a sequestro e l’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Gela (CL) a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Sono in corso ulteriori accertamenti per risalire ai canali di approvvigionamento dello stupefacente.  I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Vittoria, congiuntamente a personale dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Sicilia” e a personale specializzato Enel, a seguito di una perquisizione domiciliare, hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di furto aggravato, con violenza sulle cose, di energia elettrica, una donna disoccupata di Vittoria, di anni 37, poiché aveva allacciato il suo contatore Enel direttamente alla rete pubblica. La donna è stata posta al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Vittoria, congiuntamente a personale dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Sicilia” a seguito di una perquisizione domiciliare, hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di furto aggravato di energia elettrica, con violenza sulle cose mediante bypass di fili, un impiegato vittoriese di anni 45, il quale è stato trovato anche in possesso di un grammo di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”. L’uomo è stato ristretto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari su disposizione dell’A.G. iblea. I Carabinieri di Acate, congiuntamente a personale dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Sicilia”, hanno deferito in stato di libertà per detenzione di sostanze stupefacenti, un bracciante agricolo pregiudicato di Acate di anni 34, poiché a seguito di una perquisizione effettuata presso la propria abitazione, è stato trovato in possesso di 2 piante di canapa indiana, di altezza variabile tra 80 e 90 cm circa, con infiorescenze; una busta di plastica contenente alcuni semi di "marijuana" utilizzati presumibilmente per la coltivazione dello stupefacente.

I Carabinieri di Acate, hanno posto grande attenzione alle problematiche segnalate dai residenti della Frazione di Marina di Acate, intensificando i controlli e garantendo la massima presenza di uomini sul territorio soprattutto durante le ore notturne e in quelle aree particolarmente colpite dal fenomeno dei furti in abitazione. A conclusione mirato servizio finalizzato al contrasto dei reati predatori, sul lungomare marina di Acate, i Carabinieri della Stazione di Acate hanno deferito in stato di libertà per detenzione ingiustificata di attrezzi atti allo scasso, un bracciante agricolo, pregiudicato, Vittoriese di anni 57, poiché è stato trovato in possesso di vario materiale atto allo scasso, occultato nel bagagliaio della propria autovettura.

In particolare, i Carabinieri hanno posto sotto sequestro:  tre cesoie in ferro aventi lunghezza compresa tra 47 e 76 cm circa; due tenaglie in ferro; una pala in ferro della lunghezza di 60 cm circa; un martello in ferro della lunghezza complessiva di 44 cm circa; un trapano del tipo a batteria; un flex del tipo a batteria marca milwaukee; una tenaglia in ferro della lunghezza complessiva di 62 cm circa; un disco di ricambio per flex. I Carabinieri di Comiso, congiuntamente a personale specializzato Enel, a seguito di una perquisizione domiciliare, hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di furto aggravato di energia elettrica, con violenza sulle cose, un cittadino extracomunitario di etnia tunisina, pregiudicato, di anni 23, poiché aveva all’allacciato direttamente alla rete pubblica il proprio contatore. L’arrestato è stato posto al regime degli arresti domiciliari.

1

0

0

0

0

Carabinieri
Droga
Carabina
Casa
Commenti
Vittoria, droga e carabina modificata in casa: arrestato
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Surfista salvato nel mare di Marina di Ragusa FOTO
News Successiva
Incidente sulla ex Sp 17 a Vittoria: ferito centauro FOTO